I segni di un attacco di cistifellea

La cistifellea è un sacco, a forma di pera, situato sotto il fegato. Il suo compito è quello di immagazzinare e trasportare la bile secreta dal fegato agli intestini, che poi aiuta nella digestione. Tuttavia, se le forme biliari anormalmente, provoca la creazione di calcoli biliari, la causa più comune di malattia cistifellea. Essi sono anche responsabili di infiammazione della colecisti e la maggior parte degli attacchi della colecisti.

Dolore al petto

Questo si verifica sul lato destro del corpo ed è causata da calcoli biliari che rimanere incastrati nel dotto biliare. Può anche verificarsi come risultato di una colecisti infiammata.

Perdita di Respiro

Durante un attacco cistifellea, molte persone trovano difficoltà a respirare a causa dell'intensità del dolore. Non vi è generalmente alcun sollievo del dolore fino a quando l'attacco è terminato.

Incapacità di camminare

Molti sperimenteranno dolore acuto tra le scapole, come il dolore si irradia intorno alla schiena. Questo rende a piedi, o camminare senza chinarsi, quasi impossibile.

Nausea o vomito

Ciò può essere causato da un reflusso di bile durante l'attacco, la gravità del dolore dall'attacco, o una combinazione di entrambi.

Lasso di tempo

Un attacco di cistifellea può durare da 15 minuti a sei ore; varierà a seconda della persona e la gravità della condizione. I sintomi continueranno fino a quando l'attacco è terminato.


articoli Correlati