I morti per obesità e malattie cardiache

Cardiovasular malattia è la principale causa di morte in America, sostenendo, in media, il 40 per cento di tutte le morti negli Stati Uniti ogni anno. L'obesità, invece, rivendicazioni, in media, il 16 per cento di tutti i decessi ma è in procinto di diventare la causa prevenibile superiore della morte, sostituendo il tabacco. Sia le malattie cardiovascolari e l'obesità sono di solito curabili e possono essere prevenuti attraverso una dieta sana ed esercizio fisico.

Malattie cardiovascolari

La malattia cardiovascolare è un termine collettivo riferito a tutte le malattie associate con il cuore, vene o arterie, tra cui gli attacchi di cuore e ictus. Ogni anno sempre più persone muoiono a causa di malattie cardiovascolari rispetto a tutte le forme di cancro combinati. Le malattie cardiovascolari può essere prevenuta con una dieta sana ed esercizio fisico regolare. Dieta ed esercizio fisico in combinazione con farmaci e, in alcuni casi, la chirurgia, le possibili opzioni di trattamento per la malattia cardiovascolare.

Obesità

Quando l'indice di massa corporea di un individuo, o indice di massa corporea, è maggiore di 30, lui o lei è considerato obeso. L'obesità è un termine utilizzato per descrivere eccessivo peso corporeo sano. Ciò differisce dal termine "sovrappeso", che è utilizzata per descrivere individui con un BMI superiore a 25 ma inferiore a 30 e "patologicamente" obesi che si riferisce a individui che hanno un BMI superiore a 40 o che sono più di 100 libbre. sovrappeso. Circa il 34 per cento degli adulti americani sono considerati in sovrappeso, con un 31 per cento di qualifica supplementare come obesi. Il trattamento per l'obesità comprende la riduzione del peso, di solito attraverso la dieta ed esercizio fisico.

Relazione tra obesità e malattie cardiache

Professionisti medici considerano l'obesità un fattore di rischio importante per le malattie cardiache in quanto l'obesità aumenta i livelli di colesterolo nel sangue, aumenta i livelli di pressione sanguigna e possono indurre o peggiorare il diabete. I soggetti obesi sono a rischio per il colesterolo alto, diabete, attacchi cardiaci, insufficienza cardiaca e ipertensione, che sono tutti malattie e condizioni che mettono le persone a rischio di malattie cardiache.

Obesità dealth correlati

Obesità sostiene la vita di circa 400.000 americani ogni anno, o 16 per cento di tutti i decessi.

La morte di malattie cardiache correlate

Le malattie cardiovascolari rappresentano il 35,3 per cento di tutti i decessi nel 2005, il che equivale a 864.480 vite o 1 ogni 2,8 morti.


articoli Correlati