I farmaci per la malattia di Alzheimer

I farmaci per la malattia di Alzheimer


La Food and Drug Administration ha approvato cinque farmaci per il trattamento della malattia di Alzheimer. Molti altri farmaci possono alleviare i sintomi di Alzheimer, ma i pazienti devono evitare l'uso a lungo termine di antipsicotici per controllare la demenza.

Namenda

Una versione di marca del farmaco memantina, Namenda rallenta il declino mentale che viene fornito con la malattia di Alzheimer. Funziona bloccando l'effetto del aminoacido che overstimulates il cervello e provoca confusione.

Inibitori della colinesterasi

Inibitori delle colinesterasi, tra cui donepezil (Aricept da Esai e Pfizer), Galantamina (Razadyne da Ortho-McNeil-Janssen), rivastigmina (Exelon da Novartis) e tacrina (Cognex da Sciele), il lavoro, aumentando l'attività di sostanze chimiche che aiutano a mantenere la concentrazione mentale .

Antidepressivi

La depressione spesso accompagna il declino mentale. Antidepressivi comunemente usati durante la terapia di Alzheimer includono citalopram (Celexa da Forest), fluoxetina (Prozac da Lilly) e sertralina (Paxil da Pfizer).

Ansiolitici

Alzheimer i pazienti che diventano ansiosi, irrequieto, o verbalmente o fisicamente abusivo possono beneficiare di prendere lorazepam (Ativan da Biovail) o oxazepam.

Antipsicotici

I farmaci classificati come antipsicotici atipici, come il risperidone (Risperdal da Ortho-McNeil-Janssen), possono ridurre manifestazione della demenza nei pazienti di Alzheimer, ma l'uso a lungo termine possono venire ad un prezzo elevato. La rivista "Lancet Neurology" ha riferito che la somministrazione in corso antipsicotico è stato associato ad un tasso di mortalità significativamente più alto a 12, 24 e 36 mesi.


articoli Correlati