Gravi sintomi di GERD

Gran parte della popolazione soffre di bruciore di stomaco occasionale - la sensazione di bruciore o dolore sentito appena dietro lo sterno ogni volta che esegue il backup di acido nell'esofago. Mentre il bruciore di stomaco è il sintomo principale di GERD (malattia da reflusso gastroesofageo), con bruciore di stomaco non significa necessariamente che avete GERD. Se questi sintomi si verificano spesso (due volte alla settimana o più), quindi GERD può essere diagnosticata e il trattamento è essenziale per prevenire potenziali gravi effetti collaterali.

Funzione

GERD è comunemente conosciuta come la malattia da reflusso acido. Reflusso acido si verifica a causa di un malfunzionamento dello sfintere esofageo inferiore. Questa è la valvola che separa l'esofago dallo stomaco e quando non lo fa chiudere completamente, permette gli acidi nello stomaco per il backup nell'esofago, causando disagio.

Identificazione

Il sintomo più comune della malattia da reflusso gastroesofageo è persistente bruciore di stomaco. Questa sensazione di bruciore può verificarsi anche nella zona della gola e la mascella, e può essere accompagnato da un sapore acido, amaro in bocca. Altri sintomi correlati possono includere eruttazione, mal di gola, difficoltà a deglutire (una condizione nota come disfagia) e problemi dentali, tra cui infiammazione delle gengive e l'erosione dello smalto dei denti.

Effetti

Nel tempo, la presenza di acido nell'esofago può causare irritazione e infiammazione della mucosa esofagea (esofagite). In casi gravi, tale esposizione acido può portare a ulcere e la successiva formazione di tessuto cicatriziale, con conseguente restringimento dell'esofago che può ostacolare ulteriormente l'ingestione di cibo. Un serio, anche se rara, complicazione di malattia da reflusso gastroesofageo è una condizione nota come esofago di Barrett. In questa condizione, l'esofago subisce un cambiamento cellulare (metaplasia) ed è associata ad un aumentato rischio di cancro esofageo.

Tipi

A volte, ci può essere una condizione medica di base responsabile per i sintomi di GERD. Una di queste condizioni è ernia iatale, dove un'apertura nel diaframma permette la parte superiore dello stomaco per sporgere nel torace, e interferisce con la funzione dello sfintere esofageo inferiore. A seconda della gravità del caso, la chirurgia può essere necessaria. Quando si tratta di diagnosi, i medici possono eseguire vari test per escludere altre condizioni e confermare una diagnosi di GERD. Una radiografia bario è una radiografia che mostra se il liquido è davvero riflusso nell'esofago, e può anche rivelare eventuali danni all'esofago. Un'altra prova comune è un'endoscopia superiore, dove una piccola telecamera viene inserito attraverso un piccolo tubo nella gola di un paziente sedato mostrare al medico la condizione dell'esofago e dello stomaco.

Prevenzione / Soluzione

Scelte di vita non causano malattia da reflusso gastroesofageo, ma certamente influenzano la gravità dei sintomi. Alcune scelte come evitare l'alcool e il tabacco e il mantenimento di un peso sano può ridurre o addirittura aiutare a evitare gli effetti della GERD, come si può astenersi dalla posizione sdraiata subito dopo aver mangiato i pasti. Alcuni alimenti sono anche noti per essere fattori scatenanti per la condizione; tra loro ci sono il cioccolato, menta, agrumi, bevande contenenti caffeina e cibi piccanti. Per quanto impegnativo come può essere, evitarli quando possibile sarà ridurre i sintomi. Per molte persone, rendendo tali modifiche dello stile di vita sono tutto ciò che è necessario per gestire la condizione. Per gli altri, sarà richiesto il farmaco. Se i sintomi sono relativamente miti, over-the-counter antiacidi come il Maalox saranno probabilmente sufficienti. Nei casi più gravi, H2 bloccanti, che possono aiutare Revent la produzione di acidi dello stomaco, possono essere prescritti. Se il caso è abbastanza grave, la chirurgia può anche essere necessario.

Avvertimento

I malati devono utilizzare la massima cautela nel valutare i sintomi di bruciore di stomaco, come dolori al petto che si irradiano anche nella mascella può anche essere un segno di una condizione più grave come l'angina, o anche un attacco di cuore imminente. Tutti i dolori al petto devono essere immediatamente affrontati da un medico.


articoli Correlati