Gli effetti psicologici di abuso di sostanze

Gli effetti psicologici di abuso di sostanze


L'abuso di sostanze può portare a danni permanenti psicologico. L'abuso di droga e alcol può alterare in modo permanente le aree del cervello e rendono difficile esercitare l'autocontrollo. Il cervello delle persone che abusano di sostanze mostrano alterazioni parti della mente che sono fondamentali per il processo decisionale, l'apprendimento, la memoria e il giudizio, secondo il National Institute on Drug Abuse.

Il cervello

L'abuso di sostanze sconvolge il modo in cui il cervello gestisce le informazioni che riceve. Alcune sostanze funzionano in modo simile ai neurotrasmettitori naturali del cervello. Altre sostanze costringono il cervello a produrre una quantità anomala di neurotrasmettitori naturali, provocando la comunicazione delle cellule nervose nel cervello confondersi. Sovrastimolazione del cervello intensifica la sua capacità di provare piacere. Molti tossicodipendenti iniziare l'uso di alcol o droghe, al fine di riprodurre le sensazioni di euforia che sperimentano la prima volta che abusano di una sostanza. Una volta che i sentimenti euforici di abuso di sostanze sono stati sperimentati, il cervello comincia a desiderare di più il piacere delle droghe o alcol producono. Assenza della sostanza abusata elimina le sensazioni di euforia. Questo porta alla dipendenza e fa sì che il cervello di modificare il modo di operare se l'abuso continua.

A breve termine Effetti

Abuso di sostanze acuta può portare a giudizio alterato, alito cattivo, percezioni alterate e la visione distorta o l'udito, secondo il Centro nazionale su abuso di sostanze e dell'infanzia. E 'difficile prevedere come l'abuso di sostanze influenzerà gli utenti, dal momento che diverse persone hanno reazioni diverse da alcol e droghe. Un uso singola di alcuni stimolanti e allucinogeni può portare alla sindrome catatonica in cui gli utenti diventano disorientati e muto. Utilizzando allucinogeni costruisce più volte la tolleranza, che porta gli utenti ad aumentare le dosi nel tempo. La particolare farmaco utilizzato determina gli effetti psicologici. Ad esempio, metamfetamine stimolano il sistema nervoso centrale e interrompono la trasmissione dei neurotrasmettitori. La dopamina - un neurotrasmettitore che svolge un ruolo nel sistema di ricompensa del cervello - è fortemente influenzata dal consumo di metamfetamine. Sintomi della schizofrenia-come si verificano in alcuni utenti meth, tra cui il panico, la rabbia, allucinazioni visive e omicide o pensieri suicidi.

Effetti a lungo termine

Effetti a lungo termine di uso di droga includono depressione, ansia, scarse abilità sociali e di associazione con un gruppo di pari devianti, secondo emedicinehealth.com. Tossicodipendenti hanno più probabilità di essere coinvolti in attività criminali; l'abuso di droga riduce le inibizioni e fa sì che gli utenti di partecipare a comportamenti a rischio che possono portare a stati mentali danneggiate. Alcune persone con malattie mentali cominciano abuso di sostanze per affrontare le sfide che la malattia portano, ma non vi è prova che indica che l'abuso di droga può portare ad alcuni problemi mentali. Alcune delle principali malattie mentali connessi con l'abuso di sostanze sono disturbo di personalità antisociale, dell'episodio di mania e la schizofrenia, secondo il National Drug Intelligence Center.


articoli Correlati