Gli effetti dell'alcol sul neonati

Se un drink in attesa madre durante la gravidanza o una madre che allatta sceglie di bere dopo il suo bambino è nato, il suo consumo di alcol può avere conseguenze dannose per il suo bambino. Il consumo di alcol è la principale causa evitabile di difetti alla nascita nei neonati, secondo la Fondazione Nemours. Gli effetti possono variare da lieve a estremo, ma un fattore che tutti gli effetti hanno in comune è che sono negativi per il neonato.

Sindrome alcolica fetale: sintomi immediati

Quando una donna incinta consuma alcol, l'alcol può causare la sindrome alcolica fetale che inizia nel grembo materno. Una volta che il bambino è nato, gli effetti collaterali del consumo di alcol della madre possono continuare a manifestarsi sotto forma di sfide mentali e fisiche che sono immediatamente identificabili dopo la nascita, come il basso peso alla nascita, piccola circonferenza della testa, scarsa coordinazione e le capacità motorie, insufficienza d'organo, l'ansia e anomalie facciali che può includere una scanalatura sottosviluppata fra il naso e il labbro, le aperture degli occhi più piccoli e gli zigomi appiattiti.

Sindrome alcolica fetale: Effetti a lungo termine

Bere durante la gravidanza ha effetti immediati ea lungo termine. Essi possono influenzare il bambino mentre cresce e si sviluppa - anche nel corso della sua vita. Un bambino esposti all'alcol nel grembo materno può sperimentare effetti come scarso coordinamento, la mancanza di capacità motorie, difficoltà a fare e mantenere amicizie, mancanza di abilità immaginative o curiosità, scarsa memoria, diminuita capacità di comprensione della lingua e capacità di problem-solving, iperattività , e impulsività.

L'allattamento al seno Neonati e alcol

Quando una femmina allattamento beve bevande alcoliche, meno del 2 per cento dell'alcool viene trasferito al latte. I livelli di alcol nel latte saranno simili ai livelli di alcol nel sangue. Il picco di alcol si verificano nel latte materno tra la metà e un'ora dopo aver consumato e poi iniziare a diminuire. Gli studi citati da Istituto nazionale su abuso di alcool e l'alcolismo stato che i bambini che allattano sperimentano una diminuzione del 20 per cento nel consumo di latte nelle tre-quattro ore dopo il consumo di alcol della madre a causa di una riduzione della produzione del latte dal corpo della madre. Quindi, se una madre è bere molto, lei trasferirà gli effetti dell'alcool per il bambino, che possono interferire con i suoi modelli di sonno e lo sviluppo motoria. Inoltre, il bambino riceverà meno latte a causa della ridotta disponibilità.

Avvertenze di Surgeon General

Il Surgeon General raccomanda che le donne che sono incinte - o che possono diventare gravide - astenersi dal bere alcol. Afferma il Surgeon General che "nessuna quantità di alcol è sicuro," in modo da evitare l'alcool è la chiave per le donne che sono incinte. L'alcol potrebbe influenzare lo sviluppo del feto già nel corso delle prime settimane del concepimento, quindi se si può rimanere incinta, non si deve bere alcolici per proteggere il feto.


articoli Correlati