Gli effetti dei raggi UV sulla pelle

L'Environmental Protection Agency [EPA] descrive raggi UV come una forma di radiazione elettromagnetica invisibile prodotta dal sole e lettini abbronzanti artificiali. Ultravioletta, o UV, raggi promuovere la produzione di vitamina D nel corpo, che è importante per la costruzione di immunità e rafforzare denti e ossa. Tuttavia, nonostante i suoi benefici, la sovraesposizione ai raggi UV può essere estremamente dannoso.

Tipi

L'effetto più grave di sovraesposizione ai raggi UV è il cancro della pelle. Secondo l'EPA, il 20% degli americani saranno diagnosticati con cancro della pelle nella loro vita e quasi 9.000 muoiono ogni anno. Altro danni alla pelle come invecchiamento precoce e crescite può verificarsi anche a seguito di tutela improprio dai raggi UV.

Identificazione

L'American Cancer Society (ACS) descrive l'invecchiamento precoce della pelle, come appare spessa, rugosa e coriacea. Cambiamenti della pelle come la crescita talpa, macchie scure, o un cambiamento nella sensibilità della pelle possono essere indicazioni di cancro della pelle e dovrebbe essere esaminato da un dermatologo.

Lasso di tempo

Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione [CDC] Malattia, i raggi UV del sole sono i più pericolosi 10:00-16:00 tutti i giorni e raggiungono il loro picco nel Nord America in tarda primavera e per tutta l'estate. Il CDC raccomanda di evitare l'esposizione diretta al sole durante questi periodi.

Prevenzione

L'ACS raccomanda di evitare l'esposizione diretta al sole, lettini abbronzanti e lampade solari. Cappelli, occhiali da sole e indumenti protettivi tutti gli aiuti nel difendere la pelle dai raggi UV nocivi e dovrebbe essere usato quando l'esposizione al sole è inevitabile. L'applicazione di SPF 15 o superiore crema solare per la pelle aiuta a prevenire le scottature che può portare a invecchiamento precoce della pelle e tumori della pelle.

Attenzione

Il CDC avverte che è importante per tutte le persone a seguire le misure di protezione tutto l'anno. I raggi UV sono presenti e possono causare danni alla pelle anche nelle giornate nuvolose o coperto, e le persone con la pelle scura sono ugualmente a rischio come quelli con pelle chiara.


articoli Correlati