Fisioterapia per l'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide (AR) è una malattia autoimmune che provoca dolore e rigidità alle articolazioni, spesso a coppie su entrambi i lati del corpo. Inoltre, le persone con debolezza esperienza RA, stanchezza e dolorabilità che riducono la qualità della vita. La terapia fisica non può curare RA ma, come parte di un trattamento multifocalizzato, può migliorare notevolmente i sintomi e, quindi, la qualità della vita.

Fisioterapia passiva

Spesso il primo passo della terapia fisica, trattamento passivo è utilizzato per ridurre il dolore articolare e gonfiore. Alcune tecniche applicate da un fisioterapista in questa fase comprendono ecografia, in cui il suono delle onde che causano vibrazioni, calore e miglioramento della circolazione sono applicate strategicamente per zone dolorose. Allo stesso modo, rilievi di riscaldamento a secco e trattamenti di acqua calda (ad esempio, idroterapia) sono utilizzati per rilassare i muscoli intorno alle articolazioni colpite. I fisioterapisti potranno anche provare la stimolazione nervosa elettrica o tecniche di massaggio e pressione-punto in questa fase di trattamento per rilassare i tessuti e muscoli e ridurre il dolore.

Fisioterapia Attivo

Come prosegue un paziente con AR terapia fisica, dolore e gonfiore sono diminuiti e migliora la mobilità articolare. Quando questo si verifica, esercizi attivi come parte di aiuto terapia fisica continua a migliorare la mobilità, la flessibilità e la qualità della vita. Esercizio in questa fase, inoltre riduce l'affaticamento e dolorabilità. Programmi di esercizio attivi sviluppati per ogni individuo con RA comprendono lo stretching, allenamento della forza con la resistenza, e aerobica in acqua per consentire l'esercizio senza indebite pressioni sulle articolazioni. Infine, i pazienti con artrite reumatoide avranno sintomi controllati e possono iniziare l'esercizio a casa nello stesso modo come con un fisioterapista.


articoli Correlati