Fatica e immunitario sintomi di melanoma

È possibile conoscere i primi segni e sintomi associati con il melanoma, la forma più letale di cancro della pelle. I segni iniziali includono cambiamenti in una talpa, come ad esempio cambiamenti nella sua forma, dimensione e colore, così come le nuove escrescenze o macchie sulla pelle, secondo la Mayo Clinic. Ma non si può essere a conoscenza degli altri sintomi che trascendono ciò che si vede sulla pelle, quelli che hanno un impatto come il corpo combatte le infezioni e l'energia zap.

Melanoma

Di tutte le malattie della pelle, il melanoma è il più mortale. Questo tipo di impatti cancro della pelle le cellule che danno alla pelle il suo colore, secondo Aetna InteliHealth. Se diagnosticato precocemente, il tasso di sopravvivenza a cinque anni è quasi del 100 per cento, ma una volta che si diffonde ad altre parti del corpo che il tasso scende al 20 per cento, secondo l'American Cancer Society.

Stanchezza

Modifiche alla dimensione o il colore di un neo o lentiggine non può indurre una persona a vedere un medico al più presto lei dovrebbe, ma di estrema potenza stanchezza. Con il tempo che la stanchezza colpisce, potrebbe essere troppo tardi, come estrema stanchezza è attribuita a fase tardo-melanoma, secondo il Journal Internazionale per la Ricerca sul Cancro e la Cura. Fase tardo-melanoma è nota come fase 4, e in questa fase la fatica è spesso accompagnata anche da una mancanza di appetito e perdita di peso, così come il dolore, disturbi del sonno e mancanza di respiro.

Immune

L'energia del paziente melanoma prende un colpo, così come il suo sistema immunitario. La capacità del corpo di combattere le infezioni e la malattia è indebolito, secondo l'American Cancer Society. Il risultato è spesso sintomi febbrili, così come mal di testa e dolore addominale. Molte delle terapie lotta contro il cancro mirano a ringiovanire il sistema immunitario e meglio scongiurare attacchi che mettono quelli con successiva fase melanoma a rischio ancora maggiore, secondo il Centers for Disease Control and Prevention.

Motivi

L'American Cancer Society ha diverse teorie sul perché chi ha esperienza melanoma estrema stanchezza e lotta con un sistema immunitario soppresso. Si ritiene che le cellule tumorali utilizzano la maggior parte dell'approvvigionamento energetico del corpo, a sua volta, stimolando l'organismo a sentirsi molto stanco. Queste cellule utilizzano anche il sistema immunitario in modo che in genere non viene utilizzato, diminuendo la sua capacità di reagire alle infezioni come una volta.

Durata

La fatica e altri sintomi associati con immunosoppressione di solito si verificano molto tempo dopo che si sono verificati i primi cambiamenti di una talpa o spot. A questo punto il tumore può essersi diffuso al cervello, fegato e ossa, secondo il Journal Internazionale per la Ricerca sul Cancro e la Cura. Nei casi in cui il trattamento è efficace, di solito l'energia del paziente e altri sintomi di accompagnamento sono ripristinati entro sei mesi a un anno, in base al Cancer Research UK.


articoli Correlati