Esercizi posizionale benigna Vertigo

Vertigine posizionale benigna provoca vertigini, nausea e talvolta vomito dalla sensazione di vertigine. Poiché le particelle per le orecchie sono migrati in una parte molto sensibile del condotto uditivo, si verifica la vertigine e la malattia. Manovre di delocalizzare le particelle sono le uniche cure.

Epley Manovra

Vertigine posizionale benigna è causata da "particelle orecchio" o "rocce orecchio", che sono piccoli pezzi di carbonato di calcio provenienti da una struttura nell'orecchio chiamato utricolo. Queste particelle si allentano e si muovono nel sistema di canali dell'orecchio interno, causando vertigini. Dr. John Epley inventato una manovra che riposiziona le rocce per le orecchie in una parte meno sensibile dell'orecchio, che dovrebbe ridurre gli attacchi di vertigine.

La manovra di Epley è anche chiamato il "riposizionamento delle particelle" o manovra "canalith riposizionamento". Un medico esperto in questa manovra avrà si posiziona la testa in quattro movimenti in sequenza per circa 30 secondi per ogni posizione. Si può prendere un farmaco anti-nausea se muovere la testa in queste posizioni può causare un attacco di nausea o vomito. Questa manovra deve essere eseguita solo da un medico specializzato nel caso in cui si sviluppano sintomi neurologici, che potrebbe portare a un ictus.

Manovra Semont

La manovra Semont comporta un rapido movimento da un lato all'altro. Questo esercizio è anche conosciuta come la manovra di "liberatoria" che muove anche le particelle per le orecchie in una parte meno sensibile del vostro orecchio interno. Questa manovra non è attualmente favorito qui negli Stati Uniti, ma è considerato essere circa 90 per cento efficace dopo quattro sessioni. Il medico può insegnare come eseguire questo esercizio a casa.

Brandt-Daroff Esercizio

Questi esercizi sono fatti in casa e sono generalmente selezionati quando è difficile determinare quale dell'orecchio dipende più dalla vertigine. Fate questi esercizi tre volte al giorno per due settimane. Dopo una settimana, il tasso di risposta si dice che sia solo il 25 per cento. Con questo numero in mente, i medici preferiscono prescrivere la manovra di Epley, che i pazienti possono fare a casa.


articoli Correlati