Effetti prenatali di abuso di droga

Sostanze come alcol, nicotina e stupefacenti sono noti per avere conseguenze negative su un feto in via di sviluppo. Questo perché gli elementi nocivi delle sostanze "sono in grado di essere trasferito attraverso la placenta al feto. Se esposto a queste sostanze in utero, feto diventa suscettibile di una serie di effetti prenatale quali le anomalie fisiche e sviluppo neurologico che derivano da abuso di droga materno.

Struttura del cervello

Usando MRI scansioni del cervello di bambini, i ricercatori del Boston Medical Center e Children Hospital di Boston sono riusciti a dimostrare che l'esposizione prenatale ad un narcotico stimolante (cocaina) è stato associato ad una riduzione del volume totale del cervello e la quantità di materia grigia corticale , un componente principale del sistema nervoso centrale necessario al motore percorso e stimolo sensoriale.

Sviluppo fetale

L'uso di droghe illegali durante la gravidanza può compromettere il corretto sviluppo prenatale del feto, i cui risultati sono: malformazioni genitali, deformità del tratto urinario, anormalmente piccola dimensione della testa, danni al sistema nervoso, e insufficiente aumento di peso prima della nascita.

Considerazioni

Il Journal of Medicine Pediatric riferisce che l'abuso di sostanze illecite, mentre in gravidanza, tra cui il consumo di alcol, è un contributore primario di difetti alla nascita prevenibile, il sottosviluppo, anomalie funzionali e difficoltà di apprendimento infanzia.

Avvertimento

La ricerca medica presentato nel Yonsei Medical Journal (ottobre 2008) ha riferito che l'aumento dei livelli di esposizione sostanza un feto mostrato un aumento equivalente della riduzione complessiva del volume del cervello, avvertendo che una maggiore esposizione ha aumentato la probabilità di un effetto negativo e duraturo sul bambino del lo sviluppo del cervello.

Poliassuntori Usa

Abuso poliassuntori - l'uso di più di una sostanza - non è solo responsabile di alcuni dei più gravi complicanze perinatali (ad esempio emorragia placentare), ma è riconosciuto dal Curriculum per Addicted professionisti come una delle principali cause per l'incapacità del ricerca di isolare specifiche farmaci (ad esempio cocaina) ed etichettare i loro effetti: la maggior parte dei soggetti di ricerca sono poliassunzione, non singola sostanza, gli utenti.