Effetti collaterali di Phentermine Tab

Phentermine è un soppressore dell'appetito comunemente prescritto. Viene utilizzato per la perdita di peso, ma ci sono alcuni effetti collaterali che i pazienti dovrebbero essere a conoscenza.

Storia

Phentermine è stato approvato per l'uso negli esseri umani nel 1956 ed è stato utilizzato in combinazione di droga Fen-Phen. Dopo che il farmaco ha causato molteplici casi di malattia della valvola cardiaca, la Fen-Phen è stato tolto dal mercato e gli altri ingredienti del farmaco sono stati ordinati dal mercato da parte della Food and Drug Administration. Phentermine non è mai stato vietato dalla FDA.

Effetti collaterali minori

Secondo il drug.com, fentermina può causare nervosismo, mal di testa, vertigini, tremori secchezza delle fauci, insonnia, diarrea, costipazione e prurito. Alcuni pazienti hanno riportato un sapore metallico in bocca dopo aver preso il farmaco.

Effetti indesiderati gravi

La FDA riferisce che alcune persone possono essere allergiche ai fentermina e sviluppare gravi reazioni tra cui difficoltà respiratorie e gonfiore delle labbra, del viso e della gola. Inoltre, il farmaco può causare gonfiore, aumento rapido di peso, dolore al torace, tachicardia, confusione, demenza, pericolosamente alta pressione sanguigna, il sequestro e la mancanza di respiro.

Interazioni medicinali

Drug.com indica che la fentermina può interferire con i farmaci di alta pressione sanguigna e l'insulina. Inoltre, molti antidepressivi possono causare una reazione di fentermina, tra cui Celexa, Lexapro, Prozac, Paxil, Zoloft Elavil e.

Complicazioni di salute

A causa dei suoi effetti, la FDA ha avvertito che le persone che hanno il diabete, pressione alta, disturbo d'ansia, il glaucoma, le condizioni di epilessia o della tiroide non devono assumere fentermina.

Dipendenza e Altre avvertenze

Phentermine può creare dipendenza, e per questo, non è raccomandato per le persone con una storia di dipendenza da droghe o alcool. Perché può interferire con la capacità di pensare, la FDA incoraggia i pazienti di non guidare fino a che non sono sicuri dei suoi effetti.


articoli Correlati