Effetti collaterali della chemioterapia sul Cuore

La chemioterapia è un trattamento che utilizza uno o più farmaci per uccidere le cellule tumorali. Alcuni farmaci chemioterapici possono danneggiare le cellule sane. Questo danno può portare a effetti collaterali che possono influenzare il cuore o altri organi. La maggior parte degli effetti collaterali sono temporanei, ma c'è la possibilità di modifiche permanenti o danni al cuore. Qualsiasi preoccupazione dovrebbero essere discussi con un medico sulla base di particolari farmaci chemioterapici che vengono somministrati.

Cardiomiopatia

Un possibile effetto collaterale è la debolezza del muscolo cardiaco, chiamata cardiomiopatia. Cardiomiopatia può non presentarsi durante il trattamento, ma sembrano molti anni dopo la chemioterapia. Le persone con malattie cardiache esistenti possono essere somministrati farmaci chemioterapici alternativi.

La cardiotossicità

Un effetto collaterale sul cuore da chemioterapia si chiama cardiotossicità. Il termine cardiotossicità si riferisce a danni cardiaci generale, e può causare danni al cuore in anticipo o in ritardo. Danno precoce può avvenire immediatamente, o entro uno o due giorni dopo che il farmaco chemioterapico è dato. Danni tarda inizia in genere circa un anno dopo, e possono apparire fino a due o tre anni dopo la chemioterapia. Quando cardiotossicità è grave, può causare insufficienza cardiaca congestizia.

Irregolare battito cardiaco

Un battito cardiaco irregolare può verificarsi come effetto collaterale della chemioterapia. Questo può essere causato da farmaci chemioterapici, oi farmaci dati per ridurre altri effetti collaterali della chemioterapia. In questo caso, informare il medico il più presto possibile, soprattutto se accompagnata da dolore al petto e mancanza di respiro. Questo potrebbe essere un segno di un attacco di cuore.

Malattia cardiaca

Alcuni farmaci chemioterapici possono aumentare il rischio di malattie cardiache. Molti dei farmaci dato può essere dannoso per il cuore causando danni temporanei o permanenti, anche anni dopo il trattamento è fatto. Parla con un medico circa tutti i possibili effetti collaterali sul cuore da chemioterapia per pesare i benefici ei rischi. Il medico deve essere informato di eventuali problemi cardiaci esistenti.

Significativo

Il rischio di effetti collaterali della chemioterapia sul cuore è relativo alla dose durata dei vari farmaci. Problemi di cuore sono rari quando i farmaci chemioterapici sono date in dosi sicure. Un medico seguirà attentamente l'importo che il paziente riceve, e tener conto di eventuali condizioni cardiache esistenti del paziente. Quando la chemioterapia viene ricevuto con le radiazioni, il rischio di problemi cardiaci può aumentare. Alcuni degli effetti indesiderati più comuni che possono verificarsi durante la chemioterapia comprendono, ulcere della bocca, nausea, vomito, perdita di capelli, diarrea, affaticamento e dolore. Il paziente può ricevere altri farmaci per alleviare questi effetti indesiderati comuni di chemioterapia.


articoli Correlati