Effetti avversi di Noni Juice

Effetti avversi di Noni Juice

Coltivato in tutta la Polinesia, le persone utilizzano tutte le parti della pianta noni nella medicina tradizionale per curare piaghe e lesioni della bocca, febbre e problemi urinari. Mentre alcune aziende sostengono che la consumazione del succo di noni amplificherà il vostro sistema immunitario, non vi è alcuna prova di questo secondo Memorial Sloan-Kettering Cancer Center. Tuttavia, sono stati riportati effetti avversi di ingestione di questo succo.

Glicemia alta

Alcuni prodotti succo di noni contengono elevate quantità di zucchero. L'ingestione di elevati livelli di zucchero può causare i livelli di zucchero nel sangue di una persona diabetica a salire che può portare a iperglicemia. I sintomi di iperglicemia includono: tremenda sete, minzione frequente, pelle secca, la fame, visione offuscata, sonnolenza, e le ferite a lenta guarigione. Memorial Sloan-Kettering Cancer Center raccomanda di evitare succo di noni o berlo con cautela se siete diabetici.

Iperkaliemia

Bere succo di noni può causare iperkaliemia se si soffre di problemi renali. Il tuo corpo memorizza la maggior parte del potassio nelle cellule e organi. Molto poco potassio scorre attraverso il flusso sanguigno. Tuttavia, quando i reni non funzionano correttamente e non possono filtrare il potassio dal sangue, questo minerale si accumula nel sangue. Alimenti ad alto contenuto di ingestione di potassio come il succo di noni possono causare o peggiorare iperkaliemia. I sintomi includono: battito cardiaco irregolare, stanchezza, debolezza, intorpidimento, paralisi, difficoltà respiratorie, nausea e vomito. Alcune persone non presentano alcun sintomo. Questa condizione può minacciare la vostra vita e deve essere trattata subito.

Danni al fegato

La Colorado State University ha documentato un possibile legame tra l'assunzione di succo di noni e danni al fegato derivanti da erbe epatotossicità-chimiche del fegato indotta persone danno-in che in precedenza soffriva di epatite tossica e persone che non avevano storia di problemi al fegato. Secondo Memorial Sloan-Kettering il contenuto antrachinonici di succo di noni possono contribuire al danno epatico legato al succo.

Altri effetti avversi

Se si beve succo di noni si può soffrire di stitichezza. Si può anche soffrire di effetti negativi se si prende ACE-inibitori (inibitori dell'enzima di conversione) per abbassare la pressione sanguigna o bloccanti del recettore dell'angiotensina per ridurre la pressione sanguigna o prevenire insufficienza epatica diabete-indotta. Succo di Noni produce anche effetti antiossidanti che possono interferire negativamente con la chemio o radioterapia.


articoli Correlati