Dieta Raccomandazioni per parossistica posizionale benigna Vertigo

Vertigine parossistica posizionale benigna è una condizione in cui il malato si sente come se il mondo si sta muovendo intorno a lui, molto simile a una-giostra. Questi episodi possono avvenire in periodi brevi, in genere associate a quando una persona cambia posizione, come ad esempio in piedi o girando la testa in fretta. Una delle ragioni per questo tipo di vertigine è uno squilibrio di fluido. Pertanto, il medico può raccomandare una dieta progettato per mantenere l'equilibrio dei fluidi.

Assunzione di liquidi

Bere un'adeguata quantità di liquidi durante il giorno è importante per mantenere l'equilibrio costante. Si dovrebbe cercare di bere 8-10 Agosto-once. bicchieri di liquidi al giorno. Se si esercita regolarmente, anticipare perdita di liquidi da bere 8 once di acqua prima, durante e dopo il vostro esercizio di routine.

Alcuni fluidi possono avere un effetto sulla vertigini, come la caffeina. Questo stimolante può influenzare l'orecchio interno (che aiuta a mantenere l'equilibrio) e può anche disidratare l'organismo grazie alle sue proprietà diuretiche. L'alcol può anche essere disidratazione effetti sul corpo e può modificare la quantità e la composizione del fluido nell'orecchio interno, cioè alcool dovrebbe essere consumato solo in piccole quantità, come ad esempio uno a due bicchieri al giorno.

Alimenti da evitare

Gli alimenti ad alto contenuto di sodio, come carni pranzo, minestre in scatola, surgelati e altri prodotti alimentari trasformati hanno un alto contenuto di sodio e possono pertanto essere disidratazione, secondo la Mayo Clinic. Se sei curioso di sapere come l'assunzione di sodio quanto è appropriato per voi, si consiglia di consultare un dietista o un medico per determinare un livello appropriato.

Si dovrebbe anche evitare cibi noti per scatenare l'emicrania, in quanto questi contengono alti livelli di tiramina, che possono causare vertigini. Questi alimenti e bevande comprendono il vino rosso, fegatini di pollo, carni affumicate, cioccolato, agrumi, Brie, formaggio cheddar e noci.

Gli alimenti da scegliere

Invece di cibi ricchi di zucchero, scegliere quelli ad alto contenuto di zuccheri complessi, come pane di cereali integrali e legumi. Inoltre, si dovrebbe provare quanto segue per ridurre il consumo di sale durante la cottura sostituendo condimenti senza sale o aceto basso contenuto di sodio, succo di limone o di erbe. Scegliere frutta e verdura fresca, invece di scatola, quando possibile, evitare gli alimenti trasformati o scegliere quelli con meno di 35 mg di sodio per porzione. Optare per le versioni ridotte di sale o ridotto contenuto di sodio dei prodotti preferisci quando possibile. Come regola generale, consumare 2.000 mg o meno di sodio al giorno, secondo l'American Academy of Family Physicians.


articoli Correlati