Dieta per calcoli renali del paziente

Sviluppo di materiale solido nel rene che si forma da sostanze nell'urina denominata calcoli renali. I pazienti che si presentano con calcoli renali spesso l'esperienza del dolore acuto e devono adottare misure adeguate per eliminare il ripetersi. Secondo la National Library of Medicine, una persona che soffre di calcoli renali possono affrontare i sintomi come febbre, vomito, urina odorosa, sangue nelle urine, sensazione di bruciore durante la minzione, o un forte dolore alla schiena o di lato. Uno dei modi più efficaci per il trattamento di calcoli renali è quello di mangiare una dieta sana.

Fluidi Aumento

Aumentare fluidi è un passo dietetico chiave nel prevenire lo sviluppo di calcoli renali. Secondo Jackson Siegelbaum Gastroenterologia, alti livelli di liquidi nella dieta ostacolino lo sviluppo di calcoli renali diluendo le urine. Assunzione di liquidi è in genere consigliato 8 oz a 10 oz di liquido ogni ora durante il giorno. L'obiettivo è di produrre un minimo di 2 litri di urina al giorno. Almeno la metà dei liquidi ingeriti dovrebbe essere l'acqua.

Evitare di ossalato Foods

Ci sono alcuni alimenti che i pazienti dovrebbero evitare calcoli renali. Jackson Siegelbaum Gastroenterologia raccomanda di evitare fagioli secchi, barbabietole, rabarbaro, spinaci, noci, fragole, crusca di frumento, cioccolato e tè. Questi alimenti contengono livelli molto elevati di ossalato, che possono aumentare i livelli di ossalato nelle urine. Tale aumento è una delle principali cause di calcoli renali. Quando il calcio e ossalato combinano nell'intestino, calcio perde alcune delle sua capacità di assorbire, che può provocare la formazione di calcoli renali di ossalato di calcio.

Aumentare di calcio

Poiché molti calcoli renali sono formati da una combinazione di calcio e ossalato, molti esperti volta suggerito frenare calcio nella dieta. Il presente parere sta cambiando e molti specialisti ritengono che la mancanza di calcio può aumentare la possibilità di sviluppare calcoli renali. Secondo la Mayo Clinic, l'assunzione di calcio è fondamentale per sostenere una dieta sana, in quanto contribuisce a legare ossalato agli intestini. In generale, il corpo assorbe solo tanto calcio come ha bisogno. In presenza di alcune condizioni mediche, possono causare troppo calcio per essere assorbito, o possono causare il passaggio di troppo calcio ai reni. L'eccesso di calcio nei reni è conosciuto come ipercalciuria. Gli individui con diagnosi di ipercalciuria dovrebbe essere messo a dieta per controllare la quantità di assunzione di calcio. Senza tale diagnosi, si raccomanda che i livelli di calcio adeguati mantenute.

Limite di proteine

Le diete ricche di proteine ​​possono aumentare il rischio di sviluppare calcoli renali. Se il livello di assunzione di proteine ​​è più di 4 once a 6 once per giorno, può causare problemi per i pazienti calcoli renali. Secondo Healthandage.com, un'eccessiva assunzione di proteine ​​da carne e pesce aumenta il rischio di calcoli renali formano perché l'urina è eccessivamente acidificato. L'escrezione di citrato, che aiuta a proteggere contro le pietre, è quindi diminuita. E 'importante evitare cibi ad alto contenuto proteico come i prodotti lattiero-caseari, carni, soia, uova, etc.


articoli Correlati