Cure di Alzheimer

Cure di Alzheimer


La malattia di Alzheimer è una condizione che molte persone temono perché mette a nudo le sue vittime dei loro ricordi e personalità. Non esiste una cura definitiva per l'Alzheimer, ma alcuni farmaci hanno dimostrato di rallentare la comparsa di disturbi cognitivi. Questo rallenta alcuni dei sintomi peggiori e permette ai pazienti di vivere una vita normale per periodi di tempo più lunghi. Farmaci, combinata con le attività che mantengono la mente stimolata, può rallentare la progressione della malattia di Alzheimer in modo significativo.

Inibitori della colinesterasi

Gli inibitori delle colinesterasi sono farmaci che possono migliorare i livelli di alcuni neurotrasmettitori nel cervello di una persona. Secondo la Mayo Clinic, sono efficaci a migliorare la funzione cognitiva fino alla metà del numero di pazienti affetti da morbo di Alzheimer. Sono venduti con i marchi Aricept, Exelon e Razadyne, e devono essere prescritti da un medico. In genere, questi farmaci vengono utilizzati durante le prime fasi della malattia. Sono causa di spiacevoli effetti collaterali in alcuni pazienti, come nausea, diarrea e vomito.

Memantina

La memantina è un farmaco che ha dimostrato di proteggere le cellule cerebrali dai danni causati dal glutammato chimico. La Mayo Clinic dice che è il primo trattamento che deve essere approvato per l'uso con i pazienti che hanno da moderata a grave malattia di Alzheimer. I suoi potenziali effetti collaterali comprendono vertigini, allucinazioni e agitazione. E 'spesso usato insieme a un inibitore della colinesterasi.

Esercizio mentale

I principali sintomi della malattia di Alzheimer sono legati ad un declino mentale. La Mayo Clinic afferma che alcuni scienziati ritengono che l'esercizio mentale può favorire la crescita di più sinapsi nel cervello. Queste sinapsi collegano i neuroni e possono rallentare il deterioramento cognitivo. Le attività che stimolano il cervello dovrebbe essere fatto per tutta la vita di una persona come un modo per offrire una certa protezione contro la malattia di Alzheimer. Una volta che una persona sviluppa il morbo di Alzheimer, si dovrebbe ancora fare un punto per ottenere la stimolazione mentale, piuttosto che cedere al declino.


articoli Correlati