Cromo & fibromialgia

Cromo & fibromialgia

Il cromo è un minerale che si trova naturalmente nei prodotti alimentari. Tuttavia, il consumo eccessivo di alimenti altamente trasformati può portare ad una carenza di cromo. La fibromialgia è una malattia autoimmune caratterizzata da dolori muscolari e stanchezza eccessiva. Alcuni considerano il cromo un integratore alimentare utile per le persone con questa condizione.

Cromo

Il cromo si trova nella crusca e il germe di cereali integrali, nelle cipolle e pomodori, ostriche, fegato e lievito di birra. Carenza di cromo è associata a una serie di condizioni, in particolare il diabete e livelli di colesterolo HDL basso, che aumentano il rischio di malattie cardiache. Si pensa anche che le carenze di minerali portano alla fame dei tessuti con conseguente tipo di dolore associato a fibromialgia.

Fibromialgia

Anche se lo stress è più frequentemente citata come la causa principale della fibromialgia, si ritiene da alcuni che i malati sono anche carenti di nutrienti protettivi coinvolti nella produzione di energia. Questi includono la vitamine del gruppo B, cromo, manganese, zinco e aminoacidi essenziali. Anche se la dieta è adeguata a queste sostanze nutritive, l'assorbimento può essere compromessa.

Considerazioni

Non vi è alcuna prova conclusiva a suggerire che il cromo ha un effetto significativo sui sintomi della fibromialgia. Sembra essere utile se assunto in combinazione con altri integratori minerali, ed è forse più utile per alleviare la fatica associata con fibromialgia.


articoli Correlati