CPT Coding Sistema Explained

CPT Coding Sistema Explained


Il sistema attuale terminologia procedurale codifica è un sistema completo per l'individuazione di procedure mediche, servizi e cure, ai fini del rimborso assicurativo. Lo schema di codifica CPT viene utilizzato per comunicare informazioni chiare e inequivocabili trattamento tra i medici, altri operatori sanitari, pazienti e dei terzi, indipendentemente dalla loro ubicazione o settore.

Storia

Il sistema di codifica CPT è stato originariamente sviluppato e pubblicato dalla American Medical Association nel 1966. La versione originale conteneva procedure chirurgiche principalmente, ma l'AMA ha pubblicato una versione rivista - che ha ampliato il sistema di codifica a cinque cifre, piuttosto che l'originale quattro - nel 1970. La versione rivista conteneva codici per identificare le procedure in chirurgia, medicina, tra cui medicina interna, e altre specialità. Il sistema di codifica CPT ha continuato ad evolversi fino ai giorni nostri.

Utilizzi

I codici identificativi e termini descrittivi associati utilizzati dal sistema di codifica CPT creano un linguaggio universale che serve a diversi scopi importanti. Il sistema di codifica CPT è, infatti, la forma più riconosciuta di terminologia medica, o nomenclatura, per programmi privati ​​e pubblici di assicurazione sanitaria. Si applica parimenti l'istruzione e la ricerca medica, dove si fornisce la base per i confronti locali, regionali e nazionali di trattamento medico.

Categoria I

Il sistema di codifica CPT definisce tre categorie di codice, noto semplicemente come categoria I, categoria II e III. Categoria I comprende i codici per le cosiddette pratiche mediche contemporanee o, in altre parole, le procedure mediche comuni i cui risultati sono stati dimostrati in modo soddisfacente, documentato e approvato dalla Food and Drug Administration.

Categoria II

Categoria II codici CPT sono codici supplementari che misurano la qualità delle procedure mediche regolati dalla Health Insurance Portability e Accountability Act del 1996. Invece di cinque cifre, categoria II CPT consiste di quattro cifre seguite da una lettera "F". Categoria II codici CPT possono essere ulteriormente suddivisi in categorie più piccole, come la storia del paziente, esame fisico e la sicurezza del paziente. A differenza di categoria I CPT codici, il loro impiego è facoltativo, ma forniscono informazioni utili per la cura del paziente.

Categoria III

Categoria III CPT codici si riferiscono a quelli che sono noti come tecnologie nuove ed emergenti o, in altre parole, nuove procedure che devono ancora essere approvato dalla Food and Drug Administration. Simile a codici di categoria II, III categoria codici CPT sono composti da quattro cifre seguite da una lettera "T". Tuttavia, la categoria III codici CPT vengono assegnati temporaneamente ed eliminati se la procedura corrispondente non è approvato dalla FDA entro 5 anni.


articoli Correlati