Cosa succede se non hai abbastanza di potassio?

Come il corpo utilizza potassio

Nel corpo, potassio ha due funzioni. Come un minerale è essenziale per la funzione epatica, e come elettrolita conduce elettricità e svolge un ruolo importante nella contrazione muscolare scheletrica, la funzione cardiaca e la contrazione dei muscoli lisci --- muscoli arterie circostanti e il tratto digestivo.
Otteniamo potassio dalle nostre diete; banane, patate, avocado, salmone e pollo sono tutte fonti ricche di potassio.
Potassio è un minerale idrosolubile e viene passato dal corpo nelle urine e feci. Elevata assunzione di sodio può ridurre i livelli di potassio, aumentando la quantità di acqua eliminata dai reni. Una dieta povera, la malattia e l'uso di diuretici e lassativi possono portare a una diminuzione dei livelli di potassio e di aumentare il rischio di una condizione chiamata ipopotassiemia --- potassio nel sangue.

Colpisce di ipokaliemia

Piccole gocce di livelli di potassio raramente causano problemi o presentano alcun sintomo. Tuttavia, gocce più grandi sono potenzialmente pericolose per la vita.
Poiché il potassio svolge un ruolo importante nella contrazione muscolare, ipopotassiemia interferisce con contrazioni normali nei muscoli scheletrici e del cuore, che porta a debolezza muscolare, crampi, stanchezza, aritmia cardiaca e anche la paralisi. Nei casi più gravi una persona può morire per un attacco di cuore o paralisi dei muscoli respiratori.
Bassi livelli di potassio influenzano anche il sistema digestivo, portando a problemi di stomaco e la costipazione. Il tratto digestivo si basa sulla contrazione muscolare liscia per spostare il cibo attraverso il sistema --- un processo noto come la peristalsi. Quando i livelli di potassio sono bassi, i muscoli digestivi non possono contrarre correttamente.

Grazie al ruolo di potassio in conduzione elettrica, ipopotassiemia colpisce anche le funzioni cerebrali. Le persone con ipokaliemia spesso sperimentano confusione e lento o pensare "fuzzy".

Gruppi a rischio

A causa del pesante uso di lassativi, l'uso di diuretici, e la cattiva alimentazione, le persone con disturbi alimentari sono tra quelli a maggior rischio di ipokaliemia. Forse i più famosi casi di ipokaliemia sono Karen Carpenter e Terri Schiavo, entrambi i quali ha sperimentato insufficienza cardiaca a causa di un disturbo alimentare.
Gli anziani sono a rischio perché, con l'avanzare dell'età, i reni diventano meno efficienti nel processo di compensazione e di potassio. Gli anziani tendono anche ad avere difficoltà con una corretta alimentazione, spesso riducendo l'assunzione di cibo, che riduce in modo significativo apporto di potassio.
Le persone con ipertensione e insufficienza cardiaca congestizia sono a rischio perché molti dei farmaci usati per il trattamento di queste condizioni sono diuretico in natura e indurre il corpo a eliminare grandi quantità di potassio.
A causa delle loro dimensioni, i bambini che soffrono di attacchi prolungati di diarrea e vomito sono anche a rischio di ipokaliemia.


articoli Correlati