Cosa serve per fare il cioccolato da semi di cacao?

Cosa serve per fare il cioccolato da semi di cacao?


Cacao è l'ingrediente principale in tutti i prodotti di cioccolato, da cacao in polvere a fini tartufi europei. Alberi di cacao cresce ai tropici in aree di alta umidità che ricevono almeno 70-90 pollici di pioggia all'anno. Africa Occidentale fornisce la maggior parte del cacao del mondo, ma gli alberi di cacao crescono anche in alcune zone del Centro e Sud America e Sud-Est asiatico. I semi di cacao sono coltivate all'interno di lunghi baccelli, ed è solo il pennino, o il centro del chicco, che viene utilizzato per il cioccolato. Ci vogliono molti passaggi e molti altri ingredienti per fare pennini cacao a mangiare cioccolato.

Fermentazione

La fermentazione è il primo passo nella lavorazione semi di cacao una volta che sono stati rimossi dai loro baccelli. Questo aiuta a sviluppare il sapore del fagiolo; cioccolatieri di alta qualità usano fagioli che sono fermentati abbastanza a lungo per produrre un sapore ricco maturo. I metodi tradizionali coinvolgono utilizzando foglie di banano per coprire i fagioli e la polpa di fagioli mentre fermentano. Una volta che la fermentazione è completa, i lavoratori diffondono i semi di cacao al sole e lasciare asciugare, mescolando spesso.

Per arrosti

I produttori di cioccolato che acquistano i fagioli secchi di cacao e fermentati devono poi lavarle pulita di qualsiasi polpa e sporco residuo prima di poter essere arrostiti. Torrefazione è un passo fondamentale per rendere il cioccolato, che continua a sviluppare il sapore di cioccolato e dà il fagiolo una profonda tonalità marrone. Torrefazione serve anche ad asciugare il fagiolo in modo che la buccia si separa più facilmente dal pennino cacao. Le bucce sono spesso trasformati in concime agricolo.

Rettifica

Macchine ad alta potenza macinare i pennini tostate cacao in una pasta spessa conosciuto come il liquore al cioccolato. E 'noto anche come cioccolato amaro, e si compone di circa cacao metà e metà burro di cacao. Quando caldo dalla macinazione, liquore di cioccolato è in uno stato liquido e fluisce in contenitori dalle macchine rettificatrici.

Mescolanza

Il cioccolato non zuccherato è abbastanza difficile quando allo stato solido, e la maggior parte delle persone trovano molto amaro. Per renderlo più appetibile, produttori di cioccolato aggiungere lo zucchero per addolcire esso, nonché ulteriori burro di cacao per dare un, consistenza cremosa. Una grande macchina chiamata melangeur impasta gli ingredienti in pasta malleabile. Per il latte al cioccolato, prodotti lattiero-caseari come il latte in polvere o condensato sono aggiunti in questa fase.

Concaggio e Tempera

Anche se il cioccolato è ora commestibili, la maggior parte dei produttori continuano a perfezionarlo. Una macchina concaggio agita continuamente e si mescola il cioccolato per abbattere i cristalli di zucchero e ulteriori fondono nel burro di cacao e additivi come la vaniglia e il latte. Più lungo è il cioccolato è concaggio, il più agevole e meno amaro diventa. Temperaggio è un processo che riscalda ripetutamente e raffredda il cioccolato mantenendolo in uno stato liquido, consentendo in tal modo le particelle burro di cacao per distribuire più uniformemente. Cioccolato temperato ha una finitura lucida e si scioglie in modo più uniforme in bocca. Concaggio del cioccolato per almeno un paio di giorni e poi la tempera risulta accuratamente in un prodotto molto più fine.


articoli Correlati