Convulsioni in adulti

Convulsioni si riferiscono a sintomi consistenti nella rapida, contrazione involontaria dei muscoli e agitando. Convulsioni sono spesso indicati come crisi epilettiche. Di norma, durano da 30 secondi a due minuti. Ci sono molte cause di tali sintomi negli adulti, tra cui l'epilessia, infezioni, poco zucchero nel sangue e arresto cardiaco.

Epilessia

L'epilessia è una causa molto comune di convulsioni, secondo l'Università di Warwick. Possono verificarsi grande male o tonico / cloniche convulsioni, caratterizzati da convulsioni pieno,. Essi sono in genere auto-limitata, e il paziente di solito non richiedono l'ospedalizzazione. Tuttavia, lo stato epilettico, o continue convulsioni che non si placa nemmeno dopo 30 minuti, può essere fatale. Crisi di epilessia e convulsioni sono il risultato di attività cerebrale iperattivo che genera segnali elettrici anomali.

Ipossia

Convulsioni possono essere un segno di arresto cardiaco. Possono verificarsi problemi circolatori interrompono il flusso di sangue che alimenta il cervello con l'ossigeno, con conseguente ipossia. Altre condizioni che provocano ossigeno insufficiente, come ictus, asma, avvelenamento o esposizione a gas tossici, possono anche causare un individuo a soffrire di convulsioni.

Altre cause

È importante notare che le convulsioni sono un sintomo che puntano ad una condizione di base. Le convulsioni possono essere causati anche da ipoglicemia o poco zucchero nel sangue, cosa che si verifica spesso nei diabetici. Secondo MedlinePlus, altre cause di convulsioni includono ipotensione grave, o bassa pressione sanguigna, così come pressione sanguigna molto alta, overdose di droga, ritiro di droga, scosse elettriche, lesioni alla testa, intolleranza al caldo, insufficienza renale, preeclampsia, morsi di serpente e squilibrio elettrolitico .

Altre informazioni

Prima di una convulsione, si possono verificare sintomi di avvertimento. Questi possono includere sentimenti di ansia, nausea, vertigini e disturbi visivi anormali. I sintomi che accompagnano le convulsioni possono includere sbavando, interruzione della respirazione, la minzione o la perdita del controllo intestinale, e movimenti oculari incontrollati. Qualcuno vivendo convulsioni deve essere protetto da un infortunio e soffocamento. La testa deve essere ammortizzata, e l'abbigliamento deve essere allentata. Nulla deve essere messo in bocca. Dopo aver sperimentato convulsioni, un individuo può sentirsi confuso, letargico e sonnolenta. Attenzione medica è consigliata per le convulsioni che persistono dopo cinque minuti, o se l'individuo è in stato di gravidanza, diabetico o ha subito un infortunio.


articoli Correlati