Consigli di gravidanza per le donne indiane

Consigli di gravidanza per le donne indiane


Le donne dovrebbero cominciare a cura preconcetto, una volta che decidono di formare una famiglia al fine di garantire l'ambiente più prospero per il feto a crescere. Inoltre, dopo che si è verificato il concepimento, è essenziale per mantenere la giusta cura prenatale per una gravidanza sana ed è essenziale per lo sviluppo fetale. Esercitando e seguendo un programma di dieta gravidanza, una donna indiana in grado di fornire tutti gli elementi di base necessari per un bambino fiorente.

Prima del concepimento

Donne indiane che stanno cercando di concepire dovrebbe rendere necessarie modifiche di dieta ed esercizio per mantenere un peso sano e massimizzare la loro fertilità. Questo può essere fatto con una dieta di 2.000 calorie al giorno, che è ricca di frutta e verdura, cereali integrali, latticini e carni magre e la partecipazione a un programma di esercizio fisico regolare tre volte alla settimana. E 'anche importante per le donne di preparare i loro corpi prima gravidanza aggiungendo una vitamina prenatale, oltre a un integratore di acido folico, alla loro dieta ogni giorno. Le donne dovrebbero consultare un medico prima di rimanere incinta per discutere di tutte le domande o preoccupazioni che possono avere per quanto riguarda la loro salute e per la consulenza preconcetto specifico per la loro situazione individuale.

Oltre alle donne a seguito di un piano di assistenza preconcetto, gli uomini dovrebbero anche mantenere uno stile di vita complessivamente sano, limitando l'assunzione di alcol, evitando le sigarette, mangiare sano e di esercitare regolarmente al fine di aumentare la quantità, la qualità, e la motilità degli spermatozoi.

Durante la gravidanza

Una volta avvenuto il concepimento, è importante mantenere una dieta ad alta qualità durante la gravidanza. Cibi indiani possono essere suddivisi in sei gruppi: cereali e granaglie; legumi e fagioli; latte e prodotti lattiero-caseari; verdure, tuberi e radici; frutta, noci e semi. Una donna indiana che è incinta dovrebbe mangiare: sei porzioni (60 grammi per porzione) al giorno dal gruppo alimentare di cereali e cereali, tre porzioni (30 grammi per porzione) al giorno dal gruppo di legumi e fagioli, due porzioni (150 ml per che serve) al giorno dal latte e prodotti lattiero-caseari gruppo, quattro porzioni (100 grammi per porzione) dal gruppo verdure, radici, tuberi, e quattro porzioni (50 grammi per porzione) al giorno dal gruppo frutta, e una manciata di noci e il gruppo semi ogni giorno. Condimenti e spezie, tra cui il fieno greco, methi, curcuma, Haldi, cumino, e jeera possono essere utilizzati in base alle esigenze.

Un programma di esercizio dovrebbe continuare a seguire per aumentare endurace, resistenza, e costruire il muscolo. Ciò contribuirà a facilitare dolori e dolori che sono associati con la gravidanza ed aumenterà la velocità di consegna comuni. Le donne dovrebbero rimanere ben idratata ogni giorno bevendo una quantità adeguata di acqua ed evitare il surriscaldamento durante l'esercizio fisico. Inoltre, l'alcol, le sigarette, e caffeina dovrebbero essere evitati durante la gravidanza, così come la carne cruda o poco cotta.

Considerazioni speciali

Il digiuno, o Vrat, è parte integrante della cultura e della religione indiana e si crede di creare un rapporto armonico tra il corpo e l'anima. Digiuni possono variare a tipo, durata e fine con un po 'della durata di un giorno o più. A seconda del giorno della settimana, gli indiani sono incoraggiati ad astenersi da alcuni cibi come agrumi, cereali, o carne. Il digiuno durante la gravidanza può negare vitamine e sostanze nutritive necessarie per il corretto sviluppo del feto essenziali e non è raccomandato. Scuse islam donne in gravidanza, l'allattamento al seno, le mestruazioni o dal digiuno. Le donne che praticano la tradizione indiana del digiuno dovrebbero discutere i possibili rischi e complicazioni con un fornitore di assistenza sanitaria.


articoli Correlati