Conoscenza e pratica di cancro al seno Screening tra gli infermieri

Conoscenza e pratica di cancro al seno Screening tra gli infermieri


Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, il cancro al seno è il singolo più comune di cancro tra le donne negli Stati Uniti. Il rischio di cancro al seno aumenta con l'età, soprattutto dopo i 40 anni, secondo la Società Oncology Nursing. Il Dipartimento della Salute del Regno Unito afferma che "la presentazione precoce del tumore al seno migliora i risultati." Screening del cancro al seno comprende la mammografia, l'esame clinico del seno e l'esame di auto del seno. Come infermiera, si è in posizione privilegiata per educare e informare le donne sui benefici dello screening del cancro al seno.

Linee guida

L'American Cancer Society raccomanda che le donne oltre 40 essere sottoposti a screening annuale per il cancro al seno. Il National Cancer Institute (NCI) raccomanda lo screening ogni uno a tre anni. Donne in gruppi a rischio si consiglia di consultare un medico esperto in materia di potenziale screening regolare in una fase precedente della vita.

Si è raccomandato da entrambe le organizzazioni che le donne di tutte le età conducono auto-esami mensili. Non vi è alcun limite di età superiore sullo screening del seno. Entrambe le organizzazioni suggeriscono inoltre che l'esame clinico del seno condotta intorno al periodo della mammografia modo che uno rafforza i risultati degli altri.

Vantaggi di Screening

Come infermiera, è importante capire gli orientamenti e benefici dello screening e per impartire questa conoscenza per le donne. I vantaggi includono il fatto che lo screening regolare significa una maggiore probabilità di cancro viene rilevato presto, prima che si è diffuso ad altre parti del corpo. Inoltre, lo screening regolare significa che c'è una maggiore probabilità che, se viene trovato un piccolo nodulo, il paziente avrà una maggiore probabilità di avere rimosso con mastectomia parziale, piuttosto che rimuovere l'intero mastectomia al seno colpito.

Secondo Macmillan Cancer Support, screening regolare salva la vita. La ricerca dal National Cancer Institute nel Regno Unito ha dimostrato che per ogni 500 donne sottoposte a screening, una vita viene salvata. Secondo il Times di cura, lo screening del cancro al seno consente anche per il rilevamento di lesioni precancerose della mammella, che poi consentono di trattamento prima potenzialmente svilupparsi in cancro che si verifica nel 50 per cento di questi casi.

Limitazioni di Screening

Gli infermieri devono anche essere in grado di spiegare i limiti come con qualsiasi altro tipo di screening. Il cancro può essere perso (falso negativo); costi di trattamento di follow-up possono essere elevati; non vi è alcuna garanzia di sopravvivenza come alcuni tumori aggressivi possono sembrare molto piccola, ma potrebbero avere già metastatizzato (migrato ad un'altra parte del corpo); ci sono alcune limitazioni se un paziente ha protesi mammarie che dovrebbero essere spiegati da l'infermiera.

Interpretazione dei dati

È la posizione della Società Oncologia che l'infermiera interpretare i dati scientifici riguardanti diversi tipi di screening del seno al paziente in base al livello di alfabetizzazione e lo sfondo del paziente.

Valutazione del rischio

Secondo la Società Nursing Oncologia, l'infermiere dovrebbe dare consulenza in materia di screening del cancro al seno solo dopo una valutazione dei rischi è stata effettuata; anche se ci sono linee guida per lo screening, tutte le donne sono diverse. E 'responsabilità dell'infermiere di adattare la discussione beneficio rischio per il paziente secondo la valutazione del rischio del singolo paziente. Perché? Così il paziente può fare una scelta informata circa lo screening del cancro al seno.


articoli Correlati