Come trattare babesiosi

Come trattare babesiosi


Babesiosi è una malattia da zecche causato da membri del genere Babesia, in genere Babesia microti negli Stati Uniti. Questi protozoi sono presenti in tutto il mondo e babesiosi sta emergendo come una zoonosi significativo. Ora è endemica nel nordest degli Stati Uniti, in particolare di Martha Vineyard, Nantucket Island e Long Island dove viene trasmesso dalla zecca nero cervo a zampe (Ixodes scapularis). I passi seguenti mostrano come trattare babesiosi.

Istruzione

1 Aspettatevi maggior parte dei pazienti con babesiosi di avere una malattia lieve che risolverà senza trattamento. Tuttavia, tutti i casi devono essere trattati per prevenire le complicanze e la trasmissione attraverso la donazione di sangue.

2 Trattare babesiosi più spesso con clindamicina e chinino. Il dosaggio di clindamicina è di 20 mg / kg / die per via orale per i bambini e 300 a 600 mg ogni sei ore circa per adulti. Il chinino è somministrato per via orale in dosi di 25 mg / kg / die per i bambini e 650 mg ogni sei-otto ore per gli adulti. Questa terapia deve essere continuata per sette a 10 giorni. Tuttavia, gli effetti indesiderati sono comuni e non è sempre efficace.

3 Prendere in considerazione la terapia con atovaquone e azitromicina per essere una promettente alternativa. Uno studio ha dimostrato questa combinazione per essere efficace come clindamicina e chinina, ma con un rischio molto inferiore di effetti collaterali.

4 Ponder trattamenti sperimentali per la babesiosi. Questi includono pentamidina con trimetoprim-sulfametossazolo e il antitripanosomici Diminazene droga aceturate,

5 Utilizzare le trasfusioni di scambio in concomitanza con la chemioterapia in pazienti gravemente malati con carichi elevati e parassita emolisi. Questa combinazione dovrebbe rimuovere i parassiti e fattori tossici dal sangue.


articoli Correlati