Come trattare avvelenamento del sangue con un impiastro

Come trattare avvelenamento del sangue con un impiastro

Avvelenamento del sangue può verificarsi da una ferita puntura o un taglio della pelle. Gli effetti sono gravi e devono essere affrontate rapidamente. Un impiastro posto sulla ferita può accelerare il recupero e la testa fuori eventuali complicazioni.

Istruzione

1 Preparare un impiastro con lobelia e olmo. Grind uguali quantità dei due erbe con un mortaio e pestello. Continuare rettifica finché non si è formata una polvere. Aggiungere una piccola quantità di acqua tiepida per formare una pasta.

2 Stendere un pezzo di stoffa su un tavolo. Il tessuto può essere panno bianco di cotone, lino, mussola o di garza. Assicurarsi che il materiale è abbastanza grande da avvolgere intorno alla ferita e tenere l'impacco in luogo.

3 Rivestire la pasta sul pezzo di tessuto in modo che la ferita viene coperta completamente. Posizionare il tessuto sopra la ferita e legarlo al suo posto. Mantenere la zona calda con una bottiglia di acqua calda.

4 Tenere il cataplasma sul posto fino a 24 ore. Sostituire come spesso come necessario per portare guarigione. Throbbing intorno alla ferita indica il cataplasma sta disegnando l'infezione e neutralizzare le tossine. Quando il pulsante si ferma e sostituendo il cataplasma non crea più palpitante, l'avvelenamento del sangue dovrebbe essere sparito e la ferita deve guarire normalmente.

Consigli:

  • Utilizzare t il suo trattamento solo come primo soccorso. Anche se il pulsante si ferma, contattare un medico se si sospetta avvelenamento del sangue.


articoli Correlati