Come sapere se qualcuno ha avuto un ictus

Come sapere se qualcuno ha avuto un ictus


Un ictus è un evento di pericolo di vita causato dalla perdita di ossigeno al cervello. Il tempo è fondamentale nel trattamento di ictus. Con ogni minuto che passa, più le cellule cerebrali muoiono. Riconoscere i segni di ictus in te stesso o qualcun altro può significare la differenza tra la vita e la morte. Usare VELOCE (un semplice acronimo sviluppato dalla National Stroke Association) per verificare la presenza di segni di ictus e ottenere aiuto.

Istruzione

1 Controllare intorpidimento o debolezza di fronte (la F in FAST) chiedendo alla persona di sorridere. Se un lato del viso si piega o la persona non può sorridere, può significare ictus. Strokes causano debolezza o intorpidimento al viso. L'intorpidimento o debolezza è generalmente limitata a un lato del viso.

2 Cercare debolezza muscolare. Chiedete alla persona di alzare entrambe le braccia (la A in FAST). Se un braccio scivola verso il basso o non può essere sollevata, può significare ictus. Strokes causare debolezza muscolare o intorpidimento alle braccia o alle gambe, in genere limitati ad un lato. La persona può anche avere problemi a camminare o mantenere l'equilibrio.

3 Chiedete alla persona di ripetere una semplice frase. Se il discorso (la S in FAST) è impastata o difficile da capire, o la persona che ha difficoltà a ricordare le parole di ripetere, può significare ictus. Strokes causano improvvisa difficoltà nel parlare e comprensione, così come vertigini e confusione.

4 Chiedi aiuto immediatamente se tu o qualcun altro l'esperienza qualsiasi dei segni di ictus. Chiamare il 911 o ottenere la persona in un ospedale. Dillo personale medico di emergenza hai a che fare con un colpo possibile, in modo che possano iniziare un trattamento adeguato subito. Tempo (la T in FAST) è il fattore più importante per aiutare qualcuno a sopravvivere un ictus o limitare i suoi effetti.

Consigli:

  • Acquisire familiarità con i fattori di rischio per ictus: pressione alta, colesterolo alto, diabete, fumo, obesità, storia familiare di ictus o di aver avuto un precedente ictus. Chiunque con questi fattori di rischio dovrebbe essere guardato con attenzione per i segni di ictus.
  • Strokes sono a volte preceduti da eventi più piccoli chiamati TIA (attacchi ischemici transitori). I sintomi di TIA sono le stesse di quelle di ictus, ma possono essere percepiti come meno grave o improvviso. Se voi o qualcuno che conosci sperimenta uno di questi sintomi, non importa quanto piccoli, per 24 ore o più, chiamare il 911 o ottenere la persona in un ospedale.
  • Chiunque può avere un ictus, ma la maggior parte degli ictus si verificano in persone di età superiore ai 65 anni se sono più di 65 anni, o hanno familiari o amici over 65, inserire l'acronimo VELOCE vicino al telefono per risparmiare tempo se si verificano segni di ictus.
  • Il livello più avanzato di cura dell'ictus è fornita da stroke center di primo certificati dalla Commissione congiunta sulla Sanità. Controllare il sito web della Commissione mista per individuare il più vicino Centro Stroke primaria.
  • Non ritardare quando sono presenti segni di ictus! La perdita di cellule cerebrali può causare lesioni a lungo termine o la morte. Trattamento Stroke e riabilitazione hanno migliorato notevolmente negli ultimi anni, ma i risultati migliori si verificano quando il trattamento viene somministrato entro le prime tre ore dopo si verifica il colpo.
  • Non morire di imbarazzo! E 'meglio sbagliare sul lato della cautela, quindi se voi o qualcuno che conosci sperimenta uno qualsiasi dei segni di ictus, ottenere aiuto immediatamente. Il personale medico prendono segni ictus serio, e saranno come sollievo, come si è se si tratta di un falso allarme.
  • Non guidare se stessi per l'ospedale se avete sperimentato qualsiasi dei segni di ictus. Chiamare il 911 o di avere un membro della famiglia si arriva in ospedale immediatamente.

articoli Correlati