Come ridurre gli effetti dell'anestesia

Come ridurre gli effetti dell'anestesia

L'anestesia viene utilizzato in chirurgia con alcune altre procedure mediche per ridurre o eliminare il dolore e disagio. L'anestesia può variare da generale, che induce incoscienza, blocchi nervosi, come ad esempio l'epidurale dato alle donne durante il parto, per iniezioni locali per intorpidire una zona specifica, come ad esempio novocaina per un dente di riempimento. Anche se l'anestesia è generalmente sicuro, può produrre effetti collaterali negativi, come nausea e stanchezza. Alcuni di questi effetti possono essere imprevisto e inevitabile; tuttavia, ci sono cose che potete fare per ridurli.

Istruzione

1 Informi il chirurgo e l'anestesista su tutti i farmaci che sta assumendo, tra cui over-the-counter farmaci e integratori. L'anestesia può reagire con alcuni farmaci, causando effetti collaterali indesiderati e potenzialmente pericolosi. Il medico può decidere di interrompere l'assunzione di alcuni farmaci prima della procedura, come fluidificanti del sangue, secondo la Mayo Clinic.

2 Informi il medico di eventuali allergie che avete. Secondo la Mayo Clinic, questo include non solo le allergie a qualsiasi droga, ma anche le allergie stagionali e animali, allergie alimentari e allergie ai coloranti e conservanti. Questo passaggio potrebbe risparmiare da una reazione allergica pericolosa per la vita di anestesia o di strumenti e apparati utilizzati per amministrarlo.

3 Non mangiare nulla per almeno 6 a 8 ore prima del vostro intervento chirurgico o procedura se si hanno anestesia generale. Mangiare troppo vicino al vostro procedura può portare a nausea e vomito dopo. Si può anche aumentare il rischio di aspirazione di cibo nei polmoni durante l'intervento chirurgico, secondo la Mayo Clinic, che può avere conseguenze pericolose per la vita.

4 Non bere nulla per almeno due ore prima della procedura. Avere liquidi nello stomaco aumenta anche il rischio di vomito e si aspira il liquido nei polmoni durante le procedure chirurgiche, dice peacehealth.org.

5 Prendere un farmaco anti-nausea prima o un intervento chirurgico. Questo può aiutare a ridurre post-anestesia nausea e vomito. Il medico può prescrivere un farmaco appropriato per voi. Harvard Medical School, afferma che alcuni anestesisti abitualmente prescrivere tali farmaci.

6 Datevi un adeguato tempo di recupero. Harvard Medical School, afferma che la stanchezza è comune dopo una procedura che coinvolge l'anestesia generale e può durare per diversi giorni o addirittura settimane. Assicurarsi che non si tenta di correre di nuovo nel mondo del lavoro, scuola o altre attività.

Consigli:

  • Queste sono raccomandazioni generali. Assicurati di seguire rigorosamente i consigli del medico durante la preparazione per l'anestesia.