Come prevenire le patologie dell'orecchio interno da sindrome da affaticamento cronico

Sindrome da Stanchezza Cronica provoca stanchezza debilitante della durata di 6 mesi o più. Chiunque può soffrire di sindrome da stanchezza cronica, ma la maggior parte delle persone con diagnosi sono donne di età compresa da 25 a 45 anni di età. Sindrome da stanchezza cronica provoca molti sintomi fisici tra cui disturbi dell'orecchio interno. Ecco come prevenire le patologie dell'orecchio interno che si verificano da sindrome da stanchezza cronica.

Istruzione

1 Consultare il proprio medico immediatamente se si sospetta di avere la sindrome da fatica cronica o di un disturbo dell'orecchio interno. Il medico metterà a punto un piano di trattamento individualizzato a sintomi specifici di ogni persona e la salute generale. La diagnosi precoce e il trattamento sono la chiave per la ripresa.

2 riposo il più possibile. Overexertion è destinata a peggiorare gli effetti della sindrome da stanchezza cronica e compromettere il sistema immunitario.

3 Mangiare una dieta equilibrata. Questo aiuta l'organismo a combattere le infezioni e costruisce un sistema immunitario sano. Inoltre, bere da 8 a 12 bicchieri di acqua al giorno per combattere la stanchezza.

4 Esercizio regolarmente, ma senza esagerare. Esercizi di stretching come lo yoga, tai chi e pilates, e moderato esercizio aerobico, sono benefiche.

5 Trattare allergie nell'aria. Nasale e la testa congestione associata con le allergie possono causare problemi dell'orecchio interno e aggravare la sindrome da stanchezza cronica.

6 Si consideri medicina alternativa per il trattamento della sindrome da stanchezza cronica e prevenire i disturbi dell'orecchio interno. L'agopuntura, coppettazione e rimedi a base di erbe possono aiutare.

Consigli e avvertenze

  • Non esiste una cura per la sindrome da stanchezza cronica, come la causa esatta non è nota. Tuttavia, è possibile trattare i sintomi per fornire sollievo.
  • I sintomi della sindrome da stanchezza cronica mimano i sintomi di molte altre malattie, come infezioni virali, malattie renali e la depressione, che lo rende difficile da diagnosticare.

articoli Correlati