Come prendersi cura di un ape, vespa o calabrone Sting

Come prendersi cura di un ape, vespa o calabrone Sting


Insetti volanti diventano una preoccupazione durante i mesi primaverili ed estivi. Anche se api, vespe e calabroni di solito non danno fastidio alla gente, si pungono quando si sentono minacciati. Punture sono dolorose e sono spesso accompagnati da arrossamento e gonfiore e possono anche essere pruriginose. E 'anche possibile che un ape lascerà il suo pungiglione nella vostra pelle. L'area della vostra pelle che è punto dovrebbe essere trattato immediatamente.

Istruzione

1 Lavare le mani con sapone antibatterico e acqua tiepida. Ciò ridurrà le probabilità di trasferimento di batteri nella zona che è stata punta.

2 Rimuovere il pungiglione se si fosse punto da un'ape. Per rimuovere il pungiglione, spazzare una carta di credito o le unghie attraverso il piccolo pungiglione nero. Tirare su e fuori rilascerà più o veleno d'api. Nota: Hornets e vespe non lasciano il loro pungiglione nella carne di una persona.

3 Lavare la zona di pelle che è stato punto con sapone antibatterico e acqua. Quindi applicare una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua. Questo aiuterà a neutralizzare ogni veleno che rimane nella vostra pelle. Attendere 20 minuti prima di lavare il bicarbonato di sodio off.

4 Coprire l'area punse con un impacco di ghiaccio. Ice riduce il gonfiore e intorpidisce la zona per contribuire ad alleviare il dolore.

5 Stendere una crema di idrocortisone sopra la puntura, o prendere un antistaminico per via orale per il trattamento di qualsiasi prurito associato alla puntura di insetto.

Consigli e avvertenze

  • Resistere alla tentazione di graffiare la zona che è stata punta. Grattarsi può aprire la pelle e aumentare la probabilità di contrarre un'infezione.
  • Api, vespe e calabroni possono produrre anafilassi, una reazione allergica grave che può portare alla morte. Banner della Sanità raccomanda, chi comincia a sperimentare difficoltà respiratorie, respiro sibilante, tosse, una lingua gonfia o la sensazione che sta per svenire a cercare immediatamente il trattamento medico.

articoli Correlati