Come identificare i sintomi di un trauma cranico

Le lesioni alla testa possono essere minore come un lieve urto sulla testa o comporta condizioni più severe, come uno sbattimento o una contusione (lividi sul cervello). Secondo l'Associazione Brain Injury of America, una commozione cerebrale può verificarsi anche in assenza di un impatto diretto alla testa.
I sintomi di un trauma cranico possono comparire immediatamente o dopo parecchie ore. Anche se qualcuno non ha una visibile ferita alla testa e sembra lucida e si sente bene, è importante mantenere un occhio su questi segni, che possono indicare una lesione più grave che richiede cure mediche.

Istruzione

Riconoscere i sintomi

1 Guarda per i movimenti a scatti degli occhi. Determinare se la persona in grado di monitorare gli oggetti con gli occhi. Notate se ha le pupille dilatate o dilatazione irregolare (gli alunni non hanno le stesse dimensioni).

2 Guarda per variazione dell 'udito, l'olfatto, la vista e il gusto. Notate se la persona si sente vertigini o nausea, o vomito.

3 Vedere se la persona si comporta goffamente o in modo confuso. Si può verificare parola o il linguaggio problemi, come macchiatura o perseverazione (ripetizione incontrollabile di parole o frasi).

4 Guarda per una persona che agisce molto assonnato, pigro, groggy o stanco.

5 Prestare attenzione per il liquido che esce dal naso, la bocca o le orecchie. (Il liquido può essere chiaro o di sangue.)

6 Chiedere se la persona ha un forte mal di testa (che non possono essere visualizzati fino a tardi) o un torcicollo.

Consigli e avvertenze

  • Non spostare una persona che è caduto e subito una lesione alla testa, a meno che non sia assolutamente necessario. Non bere alcolici entro 48 ore dopo un trauma cranico. Non prendere l'aspirina, ibuprofene (Advil) o altri FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei), perché possono aumentare il rischio di sanguinamento.

articoli Correlati