Come gestire un lavoratore dipendente con meningite virale

La meningite è un'infiammazione del cervello, in particolare che colpisce le membrane che circondano il cervello e il midollo spinale. Quando causata da un'infezione batterica, la meningite è una condizione molto grave che può portare alla morte. La meningite virale è meno grave e si risolve senza trattamento medico. Tuttavia, la forma virale è ancora abbastanza contagioso. Se si dispone di un dipendente sul posto di lavoro con la meningite virale, prendere in considerazione le seguenti precauzioni.

Istruzione

1 Dare il tempo impiegato per riprendersi dalla malattia, se possibile. Quando un paziente ha la meningite virale, il miglior trattamento è una settimana o due di riposo stabile e molti liquidi. Si può essere affetti da febbre, vomito e mal di testa intenso; il lavoro non è il posto migliore per un paziente la meningite.

2 Mantenere una buona igiene sul posto di lavoro. La meningite virale si diffonde attraverso il contatto con un individuo infetto o da inalazione di minuscole goccioline che vengono espulsi da un colpo di tosse o starnuto. Installare mano disinfettanti vicino al bagno e alle entrate e alle uscite ufficio.

3 Fate molta attenzione per vedere se colleghi hanno contratto il virus. Dal momento che un individuo non può essere sintomatica di giorni dopo l'infezione, il virus potrebbe aver già diffuso ad altri dipendenti. Non vi è alcun modo per determinare se si è contratto il virus, se avete ancora a mostrare sintomi. Se un altro lavoratore comincia a mostrare i sintomi, raccomanda che sia versato un test di meningite da un medico. I sintomi da guardare per includere mal di testa intenso, il torcicollo, vomito, convulsioni, o sensibilità alla luce.


articoli Correlati