Come gestire i calcoli renali

I calcoli renali si formano quando i minerali nelle urine si cristallizzano e stare insieme nei reni. Quando c'è uno squilibrio di fluidi e gli altri componenti di urina, i minerali non possono sciolgono come dovrebbero. Ciò può verificarsi a causa di malattie di base e condizioni, alcuni farmaci da prescrizione e una varietà di fattori di stile di vita, come la cattiva alimentazione e il consumo di acqua insufficiente. Calcoli renali possono causare dolore alla schiena, laterale e basso addome. Mentre il processo è spesso doloroso, la maggior parte dei calcoli renali passano da soli senza intervento medico.

Istruzione

1 Consultare il medico per assicurarsi che i sintomi sono causati da un calcolo renale.

2 Chiedi al tuo medico di suggerire o prescrivere un farmaco antidolorifico se avete bisogno di sollievo dal dolore.

3 Bere molta acqua per irrigare il calcolo renale fuori e prevenire nuove pietre. Il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di passare circa due litri di urina in 24 ore. Avrete bisogno di bere circa 14 bicchieri di liquidi in un giorno per raggiungere questo obiettivo, secondo la Mayo Clinic.

4 Essere fisicamente attivi. Questo può aiutare la pietra a passare attraverso il sistema più facilmente.

5 Ritorna al vostro medico se non si passa la pietra di rene come previsto. Alcuni calcoli renali devono essere rimossi chirurgicamente, secondo il National Kidney Diseases e urologiche Information Clearinghouse.

6 Prendere provvedimenti per ridurre il rischio di calcoli renali in via di sviluppo in futuro. Continua a bere molta acqua, e gustare le bevande a base di limoni veri. Il citrato nel limone aiuta a prevenire i calcoli renali da formare, secondo la Mayo Clinic. Chiedi al tuo medico se i cambiamenti di dieta o farmaci sarebbero utili per l'utente.

Consigli:

  • Si hanno maggiori probabilità di sviluppare calcoli renali se si segue una dieta ricca di proteine ​​e povera di sodio e di calcio. Inattività, obesità, inadeguata assunzione di liquidi, pressione alta e disturbi gastrointestinali possono anche aumentare il rischio. Modificare eventuali fattori di rischio all'interno del controllo per ridurre il rischio di sviluppare calcoli renali.
  • Calcoli renali che non sono passati a volte può causare danni ai reni. Seguire tutte le istruzioni del medico, e mantenere tutti gli appuntamenti di follow-up.
  • Chiedere immediatamente un medico se si sviluppano febbre e brividi; un'infezione può essere presente.

articoli Correlati