Come funziona un termometro rettale?

Come funziona un termometro rettale?

Tipi di termometro rettale

Ci sono molti tipi di termometri rettali, anche se tutti funzionano in modo simile - e, naturalmente, hanno tutti lo stesso scopo. Alcuni termometri hanno punte flessibili, mentre altri hanno punte rigide. Alcuni sono sagomati per una presa migliore, gli altri sono magro per una migliore gestione dello spazio. Quasi tutti i termometri rettali in questi giorni sono digitali.

Processo

Il termometro rettale deve essere inserito nel retto. Questo può ovviamente essere scomodo (anche doloroso per alcuni), per non parlare di imbarazzante. Tuttavia, il retto deve essere preparato da avere una sorta di lubrificante (preferibilmente a base d'acqua) strofinato leggermente su di esso. Il termometro deve essere posizionato contro il foro rettale e lentamente spinto all'interno. La punta del termometro deve solo penetrare un pollice o così di prendere una lettura precisa della temperatura, e di solito deve essere tenuto per almeno 20 secondi.

Perché il retto?

Anche se la gente in genere preferiscono avere la loro temperatura preso attraverso la bocca o l'ascella, la verità è che il retto è il luogo più preciso in cui fare una lettura della temperatura. Questo crea una situazione imbarazzante per alcuni, naturalmente; questo è il motivo per cui il retto come fonte per i dati di temperatura è di solito riservata ai bambini piccoli. Le persone anziane, soprattutto gli adulti, preferiscono quasi sempre un'altra area, ed i medici sono quasi sempre disposti a obbligare.


articoli Correlati