Come funziona l'erba di San Giovanni?

Come funziona l'erba di San Giovanni?

Panoramica generale

Erba di S. Giovanni (nome latino: Hypericum perforatum) è una pianta fiore giallo che fiorisce a fine giugno. E 'ampiamente noto come erba medicinale che è stato utilizzato per una varietà di malattie fin dai tempi antichi. Nel corso della storia, erba di San Giovanni è stato utilizzato per il trattamento di malattie mentali, disturbi del sistema nervoso, ustioni e ferite minori. Le sommità fiorite e petali di erbe sono realizzati in compresse, capsule, polveri, e tè. Sono venduti nelle farmacie e negozi di salute. Attualmente, l'erba è usato per trattare da lieve a moderata depressione, ansia e insonnia.

Come funziona

Due importanti studi scientifici sull'efficacia di erba di San Giovanni hanno trovato che è utile nel trattamento di entità da lieve a moderata depressione e ansia. Tuttavia, l'erba si è dimostrata inefficace nel trattamento della depressione maggiore. Il componente attivo di erba di San Giovanni è ipericina, che si trova nelle foglie e fiori della pianta. Quando si tratta di forme più lievi di depressione, iperico funziona in modo simile a depressione e ansia farmaci tradizionali nel SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina), di classe, come sertralina. Fondamentalmente funziona inibendo la ricaptazione della serotonina, che è in gran parte pensato per causare disturbi neurologici. Inoltre, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, l'erba è usata per trattare ustioni e tagli minori.

Effetti collaterali e interazioni

Grazie alla sua potente impiego come trattamento medico per una varietà di disturbi, erba di San Giovanni ha il potenziale di causare diversi effetti collaterali e interazioni avverse se usato in combinazione con altri farmaci. Gli effetti collaterali includono vertigini, rash cutaneo, cefalea, secchezza della bocca, disturbi di stomaco, stanchezza e irrequietezza. Erba di San Giovanni deve essere sempre utilizzato sotto la guida di un medico, soprattutto se viene assunto con altri farmaci. L'erba reagisce con diversi tipi di farmaci che causano loro di perdere la loro efficacia. Erba di San Giovanni non deve essere assunto con farmaci antidepressivi, i farmaci immunosoppressori, farmaci per l'HIV, contraccettivi orali, digossina, teofillina, warfarin, loperamide, e reserpina. Erba di San Giovanni non deve essere utilizzato da donne che sono incinte o possono diventare incinte.


articoli Correlati