Come Do pillole AZO funzionano?

Come Do pillole AZO funzionano?

Indicazioni

Compresse AZO offrono sollievo per il dolore, bruciore, urgenza urinaria ed altri sintomi causati dalla irritazione delle membrane del tratto urinario inferiore. Questa irritazione nasce più comunemente da infezioni del tratto urinario, ma può anche derivare da un intervento chirurgico, procedure esplorative, o l'uso di cateteri. AZO allevia i sintomi, ma non affronta le cause alla base di essi. AZO agisce rapidamente, fornendo sollievo immediato del dolore, mentre altri trattamenti, come gli antibiotici, lavorano più lentamente per trattare cause alla radice.

Farmacologia

AZO è un marchio del cloridrato fenazopiridina farmaco. I farmacologi non conoscono il suo preciso metodo di azione. Essi sanno che fenazopiridina, se assunto per via orale, passa attraverso i reni e nelle urine il 65 per cento intatto. L'urina trasporta il farmaco al tratto urinario inferiore, dove fornisce sollievo dal dolore topico rapido per le mucose sensibili.

Utilizzando AZO

AZO e altre marche di fenazopiridina, compresi quelli disponibili solo con prescrizione medica, offrono un comfort alle migliaia di persone che soffrono ogni anno da infezioni del tratto urinario. Il dolore di queste infezioni può essere invalidante, che appare improvvisamente e intensamente. Indicazioni dell'etichetta di AZO standard consigliano due compresse 95 mg da assumere tre volte al giorno con abbondante acqua. Chi soffre più spesso trovano sollievo entro un'ora dalla prima dose. Poiché AZO non combatte le infezioni, consultare un medico se i sintomi durano più di due giorni; La terapia concomitante con un trattamento antibiotico o altro potrebbe essere in ordine.

Effetti collaterali

Raramente funziona un farmaco senza effetti collaterali, e AZO non fa eccezione. Tuttavia, i suoi effetti collaterali tendono ad essere pochi e lievi. Questi includono mal di testa, disturbi di stomaco e vertigini. In rari casi, chi soffre di precedenti problemi epatici o renali possono visualizzare gravi effetti collaterali che indicano un problema nel metabolismo del farmaco; questi comprendono pelle pallida o bluastra, febbre, ittero, vomito, sonnolenza, confusione e improvviso gonfiore di una qualsiasi parte del corpo. Questi sintomi potrebbero anche indicare una allergia al farmaco o anche derivare dalla malattia originale per cui è stato preso. Consultare immediatamente un medico se si verifica uno di questi sintomi.