Come diagnosticare un attacco di cistifellea

Il tuo cistifellea si trova sul lato superiore destro del vostro addome. Esso agisce come un serbatoio per immagazzinare la bile dal fegato che viene secreto nel vostro intestino per aiutare a digerire il grasso. Il tuo colecisti può diventare malato, lo sviluppo di calcoli biliari, polipi o cancro, o può diventare disfunzionale. In molti casi, gli attacchi della colecisti sono dovute al fatto che il colecisti è diventato disfunzionale da calcoli biliari che si sono formati. Queste pietre possono anche bloccare il dotto biliare cistica o comune della cistifellea, causando un attacco di cistifellea grave che richiede cure mediche immediate.

Istruzione

I sintomi che possono indicare un attacco cistifellea

1 Si può essere avere un attacco di cistifellea se si sente un dolore moderato o grave a destra dell'addome alto a destra sotto la gabbia toracica. Il dolore è in genere costante e può irradiare intorno a voi di nuovo, che dura da 30 minuti a diverse ore. In rari casi, il dolore può essere sentito al centro della parte superiore dell'addome, sotto lo sterno, e può essere scambiato per un attacco di cuore.

2 In caso di dolore nel vostro addome superiore dopo aver mangiato un pasto grasso si può avere un attacco di cistifellea. Si potrebbe anche sperimentare la diarrea, una sensazione di pienezza nell'addome, gas, nausea, vomito eruttazione, e / o l'acidità di stomaco risacca in gola o della bocca.

3 Se il dolore è grave, debilitante o hai la febbre, si potrebbe avere un più grave attacco da una infezione o infiammazione della colecisti. Questo può essere causato da un ostacolo, come un calcolo. L'attacco può essere gravemente dolorosa e può durare da 30 minuti fino a 15 ore. In caso di dolore severo cistifellea con febbre e brividi, è necessario chiamare il medico.

4 Se si verifica un attacco di cistifellea, è probabile che l'esperienza di più. Questo è un altro segno che il problema potrebbe essere la vostra cistifellea. Di solito c'è una situazione di attacchi per ogni individuo. Alcune persone esperienza di frequenti attacchi, mentre altri li hanno su base occasionale.

5 Il medico può determinare se e perché si stanno avendo un attacco alla cistifellea. Il medico la visiterà e eseguire una o più delle seguenti prove: un esame del sangue, un ultrasuoni, raggi X, tomografia computerizzata (TC), la risonanza magnetica (MRI) o acido iminodiacetico idrossile (HIDA) test per misurare la funzione della cistifellea. Un colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) è una procedura in cui un tubo è collocato in fondo alla gola, nel piccolo intestino, per iniettare colorante nei dotti della cistifellea, fegato e pancreas, in modo che possano essere visto su X-ray.


articoli Correlati