Come aiutare gli studenti a superare la depressione e l'ansia

Come aiutare gli studenti a superare la depressione e l'ansia


La scuola può essere mentalmente estenuante per uno studente. Le pressioni in relazione alle situazioni sociali, le prestazioni e il successo accademico in grado di creare sentimenti di depressione e ansia. Se uno studente sembra avere difficoltà a trattare con questi sintomi, ci sono modi per aiutare. Mettersi in gioco e aiutare il vostro studente imparare a gestire queste emozioni.

Istruzione

Come aiutare gli studenti a superare la depressione e l'ansia

1 Fate domande. Se notate il vostro bambino sta avendo difficoltà di concentrazione, si comporta in modo diverso o sembra essere triste o arrabbiato, chiedere loro cosa sta succedendo. Depressione e ansia possono presentare sintomi simili come sentimenti di disperazione, stanchezza, cambiamenti nei modelli di sonno e l'appetito, ma anche una perdita di interesse nelle attività. La depressione può apparire come la rabbia o sbalzi d'umore irritabile, mentre l'ansia può apparire come eccessiva preoccupazione o senso di colpa. Non abbiate paura di sconvolgere il vostro bambino facendo domande. Non si può fare se non si conosce il tipo di problema che stanno avendo.

2 Offrire il proprio aiuto. Se il bambino esprime ansia per una situazione scuola come presa di prova, o sta lottando accademicamente, esplorare soluzioni con il vostro bambino. Parlando con l'insegnante per prendere accordi per preoccupazioni particolari, l'assunzione di un tutor per aiutare nelle aree deboli e lavorare con il vostro bambino per stabilire una buona scuola e compiti di routine può aiutare a gestire l'ansia.

3 Non abbiate paura di mettersi in gioco. Se il bambino si occupa di bullismo, sono probabilmente sopraffatti cercando di gestire se stessi. Essi possono dire che non vogliono di intervenire, ma a volte si deve in ogni caso. Cerca di essere discreto. Invece di sfilare nella classe e rimproverare l'insegnante per non fermare il bullismo, inviare una e-mail o effettuare una chiamata al consulente scolastico per chiedere aiuto.

4 Cercare un aiuto professionale. Consultare un terapeuta per aiutare il vostro bambino far fronte a queste emozioni estreme in grado di fornire al bambino una presa sicura per condividere le loro preoccupazioni. Il terapeuta può aiutare a sviluppare strategie di coping per gestire l'ansia e sintomi depressivi.

5 Essere una cassa di risonanza. Lavora con il tuo bambino a praticare tecniche finalizzate ad alleviare l'ansia. Ruolo giocare con il vostro bambino, praticare tecniche di rilassamento, o sviluppare un programma di esercizi da fare insieme. Creare un ambiente sicuro che permette al bambino di esprimere i propri sentimenti.

Consigli e avvertenze

  • Non abbiate paura di fare domande. Cercare l'aiuto in caso di necessità. Creare un ambiente favorevole.

articoli Correlati