Chi diastolica pressione sanguigna numeri

La pressione sanguigna è la quantità di forza necessaria per spingere il sangue attraverso il corpo. Un valore di pressione sanguigna ha due numeri, sistolica e diastolica, ed è rappresentato in una da una frazione con il sistolica come numero superiore e la diastolica come numero inferiore.

Come si misura la pressione sanguigna?

Nello studio del medico, la pressione sanguigna viene misurata con bracciale per la pressione del sangue e stetoscopio. Gli impacchi bracciale intorno al braccio, appena sopra il gomito, ed è serrati fino flusso di sangue si arresta. Poi l'aria viene rilasciato lentamente per consentire il flusso di sangue. Il numero sistolica è la pressione della cuffia i registri quando il sangue inizia prima che scorre. Il numero diastolica è il punto in cui il bracciale non rileva più la pressione. Lo stetoscopio è usato per ascoltare il suono "Lubb-Dupp" del sangue che scorre attraverso i vasi.

Che cosa è normale pressione sanguigna?

La pressione sanguigna normale è compresa tra 110 e 120 sistolica e diastolica 70 e 80. In generale, una lettura di 140 oltre il 90 è considerato borderline con qualsiasi cosa più alta considerazione ipertensione in piena regola.

Che cosa è la pressione diastolica?

Il numero diastolica rappresenta la pressione nei vasi quando il cuore si rilassa. Quando il cuore si rilassa, il sangue è sotto pressione minore, motivo per cui questo numero è inferiore alla pressione sistolica.

Che cosa fa un numero di alta diastolica significa?

Se si guarda alla pressione sanguigna, la maggior parte delle persone prestano attenzione al numero sistolica, e la maggior parte dei casi di ipertensione comportano alti valori del numero superiore. Ma un elevato numero diastolica, con o senza un elevato numero sistolica, può anche indicare l'ipertensione.

Complicazioni di un numero diastolica alta

Pressione diastolica riflette la velocità con cui il sangue ritorna al cuore. Se il sangue ritorna troppo velocemente, la frequenza cardiaca deve aumentare per tenere il passo. Questo è diverso da gli aumenti temporanei causati dall'esercizio fisico o stress. Una costante aumento della frequenza cardiaca può portare ad attacchi di cuore, malattie renali e ictus.


articoli Correlati