Che cosa è una traslucenza nucale?

Che cosa è una traslucenza nucale?


Molti test sono dati a donne incinte per assicurare un sano ben essere per il loro bambino. E 'comune che, insieme a questi test, ci sono procedure di follow-up per assicurarsi che i risultati sono esatti. Questi test sono dato anche per rilevare i primi problemi nello sviluppo del feto, quindi l'intervento precoce può essere fatta, se possibile. Purtroppo, a volte una decisione deve essere fatta se mantenere un bambino che possono eventualmente avere problemi di salute --- una decisione che è delicata e totalmente fino ai genitori.

Definizione

Translucenza nucale è un "segno" visto e documentato dal tecnico ultrasuoni in genere durante un esame ecografico del feto. Questo tecnico ultrasuoni non prende in esame la conclusione, ma riferirà al medico di documentazione e le immagini con le misure per sostenere la conclusione. Il termine si riferisce alla misurazione di fluido nella regione nucale nella parte posteriore del collo. Le misure più grandi rispetto al range di normalità sono associati più spesso con la sindrome di Down o Trisomia 21.

I segni / sintomi associati

Altri sintomi sono a volte visibili durante l'esame ecografico che accompagnano la traslucenza nucale. Questi sono il "segno testa al limone", che è un'anomalia scheletrica che coinvolge la forma del cranio che può essere riconosciuto come un aspetto a forma di limone del cranio, piuttosto che l'aspetto classico tondo. Misure effettuate routine del femore, l'osso lungo della coscia, verranno visualizzate più corto nella media. Questo sarebbe lo stesso caso con le ossa del braccio. Un aspetto brillante delle viscere nell'addome può anche essere osservato come difetti gastrointestinali sono comuni nei bambini con sindrome di Down.

Lasso di tempo

L'esame viene effettuato tra 11 a 13 settimane di gravidanza durante una ecografia. Tra queste settimane è il momento migliore per verificare la presenza di translucenza nucale. Questo test è utilizzato per verificare se sono necessari ulteriori test. Non è una diagnosi. Durante la prova il fluido si trova dietro la regione del collo del feto viene misurato. La misura viene confrontato con la misura di lunghezza Corona Rump del feto per vedere se la misura è nei limiti della norma. Sixty al 85 per cento dei feti con sindrome di Down avrà un ingrandimento di questa misura.

Fattori di rischio

Le donne di età superiore ai 35 anni che rimangono incinte sono più a rischio di avere un bambino con sindrome di Down. Il rischio è di circa una su 400 possibilità. Se la donna è più di 40, il rischio aumenta di quasi quattro volte. Genetica svolgono anche un ruolo nella possibilità di avere un bambino con sindrome di Down, se gli altri della famiglia sono nati con la condizione.

Follow up

Ci sono test di follow-up come l'amniocentesi o il prelievo dei villi coriali. Campionamento CV è fatto presto tra le settimane 10 e 12. L'amniocentesi viene eseguita in un secondo momento tra le settimane 16 e 20. Questi in grado di confermare la condizione di campionamento del DNA e screening per le anomalie cromosomiche presente con sindrome di Down. Ulteriori esami del sangue possono essere corse per confermare ed escludere altre patologie.


articoli Correlati