Che cosa è la dengue emorragica?

Che cosa è la dengue emorragica?


La febbre dengue emorragica è una grave forma di febbre dengue, una malattia trasmessa tramite la zanzara Aedes aegypti. Dengue, detta anche febbre breakbone, si trova nelle zone tropicali del mondo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che 500.000 persone sono ricoverate in ospedale ogni anno con la febbre emorragica dengue in tutto il mondo. Fino al 2,5% di quelli con diagnosi di febbre dengue emorragica morirà a causa dell'infezione.

Lineamenti

Infezioni febbre dengue sono causate da uno dei quattro virus strettamente correlati. Questi virus sono trasmessi esclusivamente attraverso il sangue, quindi la febbre dengue e la febbre dengue emorragica possono essere contratte solo da una zanzara che trasporta i virus o dal contatto del sangue con una persona malata attiva. Un piccolo numero di casi di febbre dengue, circa 100 a 200, è presente negli Stati Uniti da parte di individui attivamente malati ogni anno, secondo il Center for Disease Control.

Identificazione

Febbre emorragica dengue è identificato quando i sintomi clinici della febbre dengue sono presenti insieme a diversi altri criteri clinici e di laboratorio. Gli individui con febbre emorragica dengue hanno le analisi del sangue anormale che include un livello di ematocrito elevata, una bassa conta piastrinica ed evidenza clinica di ematoma spontaneo o sanguinamento.

Effetti

I sintomi di febbre emorragica dengue sono inizialmente identici ai sintomi della febbre dengue: mal di testa, dolori articolari, febbre alta, nausea, vomito, mal di schiena e una eruzione cutanea agli arti inferiori o al torace. In dengue questi sintomi durano 6-7 giorni, ma con la forma emorragica i sintomi peggiorano e la febbre continua a salire più in alto. Gli individui con febbre emorragica sviluppare sanguinamento delle mucose, lividi facilmente, hanno un costante mal di testa e perdere il loro appetito.

Geografia

Aree tropicali che ospitano la zanzara Aedes aegypti sono influenzati da febbre dengue. Questa zanzara punge durante il giorno ed è molto attiva nelle aree urbane dei tropici. Zone tropicali di Africa, Asia e America centrale e meridionale sono più inclini a febbre dengue e febbre emorragica dengue, pertanto, epidemie.

Prevenzione / Soluzione

Attualmente non esiste una cura o un vaccino disponibile per la febbre dengue. Nei casi lievi di febbre della malattia è permesso di fare il suo corso e l'assistenza domiciliare è sufficiente. Febbre emorragica dengue, tuttavia, richiede quasi sempre ospedalizzazione per trattare la febbre alta e perdita di liquidi che si sviluppa. La febbre dengue può essere evitata solo evitando il contatto con le zanzare nelle regioni tropicali dove è presente il virus dengue.


articoli Correlati