Che cosa è insufficienza renale?

Insufficienza renale: Che cosa è e quali sono le cause

L'insufficienza renale o insufficienza renale, è la perdita della capacità di reni 'per eliminare il liquido in eccesso, elettroliti e materiali di scarto dal sangue. L'insufficienza renale è pericolosa perché quando i reni smettono di funzionare, livelli pericolosi di fluidi, elettroliti e rifiuti si accumulano nel vostro corpo.

Ci sono due tipi di fallimento per le vacanze: acuta e cronica. Insufficienza renale acuta è in genere causato da una improvvisa interruzione di sangue ai reni, o da un infortunio o da complicazioni durante l'intervento chirurgico. Sovraccarico tossico può anche portare ad insufficienza renale, così come le complicazioni da gravidanza, ostruzione delle vie urinarie e malattie renali autoimmune. Insufficienza renale acuta costituisce una grave minaccia per la vostra vita e ha bisogno di cure immediate. Dopo la causa di fondo è stata identificata e trattata, i reni in genere inizia a lavorare di nuovo. Se non lo fanno, potete avere bisogno di dialisi o un trapianto di rene. La dialisi è un modo per rimuovere sostanze tossiche dal sangue quando i reni non sono più in grado di farlo.

L'insufficienza renale cronica può derivare da insufficienza renale acuta o può svilupparsi nel tempo da eventuali malattie che colpiscono il rene. I due più grandi colpevoli sono il diabete e la pressione alta.

I sintomi di insufficienza renale

I segni più eloquenti di insufficienza renale acuta sono: riduzione della produzione di urina; eccessiva minzione durante la notte; gonfiore alle gambe, piedi e caviglie (causato da ritenzione di liquidi); sangue nelle feci; stanchezza; nausea o vomito; un sapore metallico in bocca; mancanza di respiro e confusione. In casi gravi, possono verificarsi convulsioni.

I sintomi di insufficienza renale cronica comprendono affaticamento, prurito e perdita di peso non intenzionale, anche se in alcuni casi non ci sono sintomi fino a quando la malattia ha compiuto progressi significativi. I sintomi successivi includono perdita di sensazione alle estremità, sangue nelle feci, diminuzione della vigilanza e, nei casi più gravi, convulsioni.

Trattamento

Trattamento di insufficienza renale acuta inizia con l'identificazione della causa, in genere attraverso un rene o ecografia addominale. Gli esami del sangue e delle urine possono anche fornire indizi circa la causa di insufficienza renale. In rari casi, un medico può eseguire una biopsia (rimuovere un piccolo campione di tessuto renale) e inviarlo a un laboratorio per l'esame microscopico.

Una volta che la causa è determinato, il primo passo è quello di trattare le lesioni o la malattia che in origine danneggiato i reni. Dopo affrontare la causa di fondo, il piano di trattamento si concentrerà sulla prevenzione liquidi in eccesso, elettroliti e l'accumulo di rifiuti, mentre i reni guarire. I medici generalmente vi chiederà di limitare l'assunzione di liquidi e seguire una dieta ricca di carboidrati e povera di proteine ​​e potassio. Essi possono anche chiedere di sottoporsi a dialisi temporanea per eliminare i liquidi e le tossine, mentre i reni recuperare - che inevitabilmente fanno nella maggior parte dei casi.

Insufficienza renale cronica è trattata con l'obiettivo di rallentare il progresso della malattia. L'assunzione di fluidi e sale e altri elettroliti si limita a rallentare l'accumulo di rifiuti nel corpo; trasfusioni di sangue possono essere chiamati per controllare l'anemia. Alla fine la malattia può progredire fino al punto in cui la dialisi o un trapianto di rene è l'unica opzione.


articoli Correlati