Che cosa causa una infezione uterina?

Infezioni uterine possono passare inosservate perché possono non inizialmente, se mai, causare donne alcun dolore o disagio. Visite ginecologiche di routine sono raccomandati, in particolare per le donne contemplando rimanere incinta. Se si dispone di una infezione uterina durante la gravidanza, è possibile trasmettere l'infezione al neonato durante il travaglio e il parto.

Gravidanza

Tutte le donne incinte dovrebbero essere sottoposti a screening per il gruppo B streptococco (GBS o gruppo B strep), secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), perché questa infezione uterina può infettare i neonati. Se si dispone di GBS, non si può essere a conoscenza di esso, perché non può farti male. GBS vive nella genitale inferiore o il sistema gastrointestinale con batteri che è generalmente innocui. L'unica volta che i risultati di questa batterio in malattia è quando una donna è incinta e, talvolta, negli anziani. Se una donna incinta ha GBS in vagina o il retto, quando partorisce, c'è un 1 a 200 la possibilità che il suo bambino si infettarsi. Se una donna incinta ha GBS e ha la febbre durante il travaglio, va in travaglio pre-termine (prima di 37 settimane di gestazione) o le interruzioni di acqua 18 ore o più prima del parto, questo aumenta i rischi che il suo bambino sarà infettato, secondo il March of Dimes.

Cervicite

Le donne possono ottenere cervicite, che è un'infiammazione della cervice, che è la parte più stretta dell'utero che si apre nella vagina. Questa condizione è il risultato di malattie sessualmente trasmissibili, tra cui clamidia e gonorrea, secondo Riversideonline.com.

Effetti

La cervice è fiancheggiata da due tipi di cellule, comprese le cellule squamose, che sono simil-pelle, cellule piatte, e le cellule ghiandolari che secernono muco. Gli organismi che possono causare vaginiti possono anche causare cervicite. Normalmente, la cervice funge da barriera e mantiene virus e batteri di entrare nell'utero, ma a volte questi agenti ottenere in ogni caso e provocare un'infezione uterina.

Fattori di rischio

Quando il rivestimento dell'utero si infettano, si parla di endometrite. Ciò si verifica in 1 per cento al 3 per cento delle donne a seguito di un parto vaginale e il 10 per cento al 30 per cento delle donne che hanno un parto cesareo. Se più esami vaginali sono condotti mentre una donna è in travaglio, questo può aumentare le probabilità di ottenere una infezione uterina. Se una parte delle membrane uterine o il soggiorno placenta in una donna dopo la nascita, questo aumenta le probabilità di ottenere un'infezione così come l'uso di pinze. Inoltre, le donne che sono anemiche in gravidanza hanno meno l'immunità e può ottenere una infezione, secondo Birth.com.au.

Pericoli

Una donna con infezione da insorgenza precoce avrà sintomi entro due o tre giorni di parto. Se si dispone di insorgenza tardiva, i sintomi non possono essere visualizzati fino a tre a cinque giorni dopo la nascita e non può sorgere fino a sei settimane dopo la consegna. Endometrite può diffondersi alle tube di Falloppio, che possono rendere una donna infertile. Può anche causare sepsi, che è un'infezione del sangue che può essere pericolosa per la vita.

Identificazione

Indicatori che avete un'infezione uterina sono pesanti emorragie, mal di testa, sudorazione, scuotendo (chiamato "rigori"), febbre, dolori al basso ventre, maleodorante di sangue vaginale o un pus-come scarico giallo-verdastro dalla vagina.


articoli Correlati