Cause di dengue emorragica

La dengue emorragica è un'infezione potenzialmente fatale e grave che si sviluppa da Aedes aegypti zanzare presenti in alcune parti del mondo. Secondo il National Institutes of Health (NIH), più di 100 milioni di casi di febbre dengue pop-up ogni anno. Con un trattamento adeguato, è possibile sopravvivere questa infezione, tuttavia è fondamentale conoscere le sue cause, sintomi e metodi di trattamento. Continuate a leggere per saperne di più circa le cause della febbre emorragica Dengue.

Cause di dengue emorragica

Secondo il NIH, ci sono quattro virus dengue che possono causare la febbre dengue emorragica. In generale, questa infezione si verifica quando le persone prendono un diverso tipo di virus della dengue dopo che sono stati infettati da un virus della dengue in passato, secondo il NLH. Dei 100 milioni di casi di febbre dengue che si verificano nel mondo ogni anno, solo pochi di questi casi si trasformano in dengue emorragica. La febbre dengue si traduce in genere quando una persona viene morsa da una zanzara infetta.

Rischi di dengue emorragica

Le persone che hanno sviluppato anticorpi contro il virus della dengue da infezioni virali dengue precedenti, coloro che sono più giovani di 12, di sesso femminile, e caucasica sono a maggior rischio di sviluppare la febbre emorragica dengue, secondo il NIH. Coloro che viaggiano verso le aree urbane tropicali nel mondo o che risiedono in quelle zone sono anche un grande rischio per questa infezione, secondo i Centers for Disease Control (CDC).

I sintomi di dengue emorragica

Quando una persona è infetto da febbre emorragica dengue che possono presentare sintomi di febbre dengue, come la diminuzione dell'appetito, febbre, dolori muscolari, vomito e, secondo il NIH. Tuttavia, dopo pochi giorni, una persona infetta di solito diventa sudato, irrequieto, irritabile ed entra in uno stato di shock. Le persone con questa malattia possono anche sperimentato una eruzione cutanea, gli occhi rossi e la gola, polso debole, ingrossamento del fegato e la pressione sanguigna bassa, secondo il NIH. Forti mal di testa, febbre e emorragie che possono portare alla morte può anche derivare, secondo il CDC.

Trattamento di dengue emorragica

Se qualcuno ha sintomi di questo tipo di febbre, si raccomanda che essi cercano immediatamente un trattamento di emergenza. Secondo il NIH, non esiste una cura, ma se i sintomi sono trattati rapidamente, la persona infetta può ancora sopravvivere. Il trattamento può includere trasfusioni di sangue, fluidi IV e ossigenoterapia. Se i sintomi non sono trattati, la persona può sperimentare convulsioni, shock e fegato e danni cerebrali secondo il NIH.

Prevenire la dengue emorragica

Dengue emorragica febbre può essere prevenuta adottando precauzioni intorno zanzare durante la visita le zone tropicali del mondo. Usare repellenti per zanzare, dorme circondata da zanzariere, e indossare camicie a maniche lunghe e pantaloni sono buone precauzioni da prendere per prevenire la trasmissione di questa infezione.


articoli Correlati