Buoni frutti da mangiare se diabetico

Quando stai lottando per gestire il diabete, tutti gli zuccheri possono sembrare come il nemico. Molti diabetici ricorrere a rimuovere tutti gli zuccheri dalla loro dieta, tra cui gli zuccheri naturali della frutta fresca. Ma gli zuccheri naturali della frutta fresca sono molto diversi dal fruttosio negli alimenti trasformati. I diabetici non hanno necessità di evitare la frutta e gli zuccheri per mantenere bassi i livelli di zucchero nel sangue. Frutta, ricchi di vitamine e fibre, sono elementi essenziali nella dieta di un diabetico sano. I diabetici possono mangiare la frutta quando le porzioni e livelli di glicemia nel cibo che mangiano sono monitorati correttamente.

Frutta e l'indice glicemico

Prima incautamente consumo di frutta zuccherati o tagliare dalla vostra dieta completamente, un diabetico dovrebbe consultare l'indice glicemico. L'indice glicemico è una misura di quanto carboidrati veloci e frutti convertiti in glucosio nel sangue nel corpo. Come gli esseri umani, non tutti frutto costituito uguali. Alcuni frutti punteggio basso ed altre punteggio elevato. E 'importante che un bastone diabetico a mangiare la frutta con i punteggi più bassi o intermedi. I frutti bassa classifica punteggio inferiore a 55, i frutti intermedi punteggio 55 a 70, e le più pericolose, frutta zuccherati punteggio superiore a 70.

Frutti a basso punteggio sono i frutti più comunemente consumati. Mele, pere e agrumi (come le arance e pompelmi) sono tutti fair game se consumato con moderazione. Si trasformano in glucosio nel sangue a un ritmo lento ed evitare il rischio di causare un picco nel vostro livello di glucosio nel sangue. La maggior parte dei tipi di frutti di bosco e ciliegie fresche sono frutti di basso livello come bene. La maggior parte dei frutti si trovano su un albero, come le pesche e prugne, tendono ad essere al piano inferiore e sono sicuri per il consumo. Frutti di livello intermedio si trovano anche appeso all'albero e della vite, ma sono spesso più frutta tropicale. Ananas, mango, papaia e sono tutti i frutti di livello intermedio. Meloni, come melone e anguria, sono quasi universalmente livello intermedio. Frutta con qualsiasi tipo di lavorazione o di additivi, come frutta secca o cocktail di frutta in scatola, sono di alto livello e dovrebbero essere evitati, se possibile.

Porzione di controllo

Porzione di controllo è importante quando si tratta di qualsiasi tipo di cibo e di qualsiasi tipo di persona. Ma la moderazione può essere fonte di preoccupazione urgente quando una persona con diabete vuole mangiare la frutta. Quando si mangia frutta, un diabetico dovrebbe pensare il carico glicemico della frutta che stai mangiando. La porzione di frutta consumata dovrebbe avere un carico glicemico di 5 o meno. Per frutta come arance o mele, le dimensioni del frutto deve essere di piccole e medie, e stare comodamente in mano. Se il frutto è troppo grande per essere afferrato facilmente e comodamente, supera il limite. Altre parti potrebbe essere una tazza di frutti di bosco o ciliegie, o una piccola fetta di un melone o melone. Per rallentare l'assorbimento dello zucchero ancora di più, provare l'abbinamento dei frutti con altri alimenti come noci, formaggi o cracker a basso contenuto di carboidrati.

Conosci i tuoi livelli proprie

Non ci sono due persone che elaborano zucchero allo stesso modo. Una persona potrebbe assorbire lo zucchero da una pesca molto più veloce di un'altra persona. Le cose che hai mangiato per tutto il giorno può anche influenzare la velocità con cui si elabora lo zucchero nel frutto. Per queste ragioni, è importante conoscere i propri livelli di glucosio nel sangue quando si consumano frutta. Se non siete sicuri di quanto velocemente il vostro sangue assorbe lo zucchero o la quantità di frutta si può mangiare, avere una porzione di frutta come spuntino o con il vostro pasto, e poi alla prova il livello di glucosio nel sangue subito dopo per vedere come il frutto agisce su di lei. Testando ogni frutto, si può veramente vedere come il frutto colpisce il sangue individualmente, e possibile regolare le porzioni di conseguenza.


articoli Correlati