Berillio-Induced Lung Disease

L'esposizione al berillio - un metallo grigio-argento si trovano in petrolio, carbone e polvere vulcanica, tra le altre cose - può portare ad una infiammazione dei polmoni chiamati berilliosi. L'esposizione è in genere dalla inalazione di fumi o polveri contenenti berillio. Gli effetti collaterali di berilliosi comprendono affannoso respiro, tosse, sudorazione notturna e la fatica, e trattamenti possono comportare steroidi e ossigeno.

Identificazione

Il berillio è un metallo precedentemente usato nella produzione di alcuni componenti elettronici, prodotti chimici e lampadine fluorescenti. E 'ancora oggi utilizzato nella produzione di prodotti aerospaziali e colata prodotti di berillio-alluminio.

Rischi

Malattia polmonare base berillio-tende a verificarsi solo in pazienti con allergie a berillio. Anche l'esposizione limitata al berillio e la polvere può provocare berilliosi in pazienti con questa allergia, secondo il Medical Library Merck online.

Considerazioni

Quando l'esposizione al berillio innesca una reazione allergica, i polmoni si formano tessuto anomalo, causando i linfonodi a diventare infiammato. Anche se i sintomi non si possono presentare per 10 a 20 anni a seguito di esposizione, essi tendono ad essere coerente e graduale. Tra di loro c'è la perdita di peso, problemi respiratori e grave affaticamento.

Analisi

Un paziente viene diagnosticata con berilliosi dopo la conferma dell'esposizione al berillio e diverse procedure diagnostiche. Questi includono i raggi X, TAC (tomografia computerizzata) scansione e prove allergiche specifiche. Il test di proliferazione BeLPT o berillio linfociti, determina la tolleranza del paziente al berillio e può rilevare allergie. I pazienti con casi più avanzati possono essere sottoposti a ulteriori test per determinare la gravità della loro malattia.

Diagnosi

Il broncoscopio viene spesso usato per fare una diagnosi definitiva. Questo tubo è utilizzato per estrarre campioni di tessuto e di cellule dal polmone per confermare l'allergia del paziente di berillio.


articoli Correlati