Barriere alla comunicazione nei bambini

Barriere alla comunicazione nei bambini


Ci sono un certo numero di cose che pongono barriere alla comunicazione nei bambini, compresi quelli del linguaggio o disturbi del linguaggio e dell'udito o problemi di vista. I bambini che soffrono di barriere di comunicazione possono restare indietro a scuola e anche ritrovarsi incapace di esprimere i loro pensieri e le idee di altri o in incontri sociali. A seconda della causa, mentre alcune barriere scompaiono da soli, altri richiedono attenzione medica o vari tipi di terapie.

Barriere fisiche

Anomalie strutturali nella bocca, della gola, del naso e la lingua, le parti del corpo coinvolte nel parlare, possono impedire a un bambino di parlare in modo chiaro le parole. Disartria è un disturbo del linguaggio motore in cui i muscoli della bocca, del viso e le vie respiratorie diventano deboli e possono muoversi lentamente o per niente. Ciò può portare a cattiva articolazione della parola o lento, sbavando, e masticare o difficoltà di deglutizione.

Problemi di salute

Condizioni come la paralisi cerebrale o distrofia muscolare colpiscono i nervi ei muscoli, rendendo difficile per i bambini di controllare e coordinare i movimenti del corpo che facilitano la comunicazione. Disabilità come l'autismo ostacolano anche lo sviluppo di capacità di comunicazione nei bambini, mentre i problemi di udito e problemi di vista limitano la quantità di informazioni che un bambino raccoglie quando si comunica con gli altri.

Barriere Discorso

Secondo Psychology Today, 5% dei bambini soffre di problemi di linguaggio. L'American Speech-Language-Hearing Association elenca balbuzie, aprassia infanzia di parola, e disturbi della voce, come alcune barriere del linguaggio per i bambini. La balbuzie, che si caratterizza per la ripetizione o il prolungamento di suoni e di esitazioni mentre si parla, inizia nella prima infanzia e, in alcuni casi, dura tutta la vita. Infanzia aprassia di discorso è il risultato della incapacità del cervello di coordinare i movimenti delle parti del corpo come le labbra, le mascelle e la lingua, quindi, anche se il bambino sa quello che vuole dire, lei è impedito di pronunciare le parole. Inoltre, polipi o noduli e paralisi delle corde vocali può causare voce roca e breathiness che impediscono la comunicazione.

Le barriere linguistiche

Difficoltà di apprendimento a base di lingua influenzano la capacità dei bambini di leggere, parlare e scrivere. La dislessia è un problema del genere, in cui un bambino ha difficoltà a imparare nuove parole, numeri di richiamo in sequenza, seguire le indicazioni o capire le domande. Secondo l'American Speech-Language-Hearing Association, alcuni bambini che soffrono di mutismo selettivo non parlano in almeno un contesto sociale; in tutte le altre situazioni, possono comunicare fluentemente.


articoli Correlati