Assicurazione sanitaria per trattamenti sperimentali

Assicurazione sanitaria per trattamenti sperimentali


Normalmente, piani di assicurazione sanitaria pagherà per la maggior parte le cure mediche preventive tra cui lo screening per le malattie. Nella maggior parte dei casi, l'assicurazione paga per il trattamento di malattie, tranne quando un piano sanitario esclude specificamente copertura per una condizione medica preesistente. Anche se i piani di assicurazione tradizionalmente non sono stati disposti a pagare per i trattamenti medici sperimentali, con i progressi della ricerca medica, la marea sta lentamente cambiando.

Trattamento Negare

Anche se gli studi clinici e terapie mediche sperimentali hanno il potenziale per aumentare sia la durata e la qualità della vita di una persona, le compagnie di assicurazione rifiutano spesso di pagare per le procedure mediche non sperimentate e costose. Con i nuovi trattamenti terapeutici in continua evoluzione, gli assicuratori si trovano nella posizione di venire con modi per ridurre l'aumento dei costi di assicurazione sanitaria. Di conseguenza, i trattamenti sperimentali sono spesso tra le prime spese mediche un fornitore di assicurazione nega.

Linee guida di assicurazione

Nonostante la ricerca medica rendendo la disponibilità di trattamenti sperimentali, poche aziende più comuni di assicurazione pagherà verso i trattamenti. Per questo motivo, è essenziale leggere i dettagli del vostro piano di salute. Compagnie assicurative hanno diverse linee guida di governo quello che fanno e non coprono. Alcuni piani possono parzialmente coprire il costo di un trattamento o di droga che un altro piano di salute non pagherà verso affatto. In circostanze eccezionali, se si può dimostrare alla tua compagnia assicurativa che un trattamento sperimentale o farmaco è efficace nel tuo caso particolare, la società può pagare per questo.

Fattori essenziali

Al momento di decidere se un trattamento sperimentale, un assicuratore considera alcuni fattori. La società può tener conto del fatto che vi è una mancanza di trattamenti alternativi, se ci è pubblicato la ricerca sulla sicurezza e l'efficacia del trattamento e per quanto tempo il trattamento sarebbe stato prescritto. Altri fattori possono includere se il trattamento è approvato dalla FDA, la valutazione dei protocolli di ricerca utilizzate e se il trattamento viene utilizzato come un ultimo sforzo per salvare la vita.

Texas-Aetna Settlement

Una delle principali disposizioni oggetto del Settlement Texas-Aetna è stato ampliato la copertura per trattamenti sperimentali. La transazione ha comportato un'ulteriore riforma dell'assistenza gestita aggiungendo lo stato del Texas per un elenco delle giurisdizioni che richiedono assicurazioni sanitarie e organizzazioni di managed care per pagare a volte per trattamenti sperimentali. Mentre cause simili stanno aprendo la porta per più pazienti, a qualificarsi per la copertura, medico di una persona deve certificare che i trattamenti standard non sono riusciti a essere efficace e non si prevede di avere successo nella lotta contro la malattia. Anche se non ci sono altri trattamenti di terapia convenzionale disponibile, ci deve essere la prova scientifica che il trattamento sperimentale ha una ragionevole possibilità di successo. Riviste mediche e altra letteratura peer-reviewed devono suggeriscono che il trattamento sperimentale è più probabile rispetto ai trattamenti medici standard a beneficio del paziente.


articoli Correlati