Assicurazione sanitaria per i camionisti

Assicurazione sanitaria per i camionisti


Il Bureau of Labor Statistics classifica autotrasporti come un'occupazione ad alto rischio. La privazione del sonno e lunghe ore di lavoro possono contribuire a problemi di salute e gli incidenti stradali. Lavorare nel settore autotrasporti commerciale spesso porta a problemi di stanchezza, diminuita prontezza mentale, respiratorie e sintomi cardiovascolari, mal di testa e disturbi muscoloscheletrici, secondo uno studio Rutgers University 2009. Gli assicuratori spesso negare la copertura sulla base di camionisti abitudini di vita e rischi professionali.

Rischi per la salute

Trucking è un'occupazione sanitaria ad alto rischio in molti modi. Camionisti commerciali hanno il maggior numero di infortuni non fatali correlati all'occupazione, secondo il Centers controllo o malattie e la prevenzione. Il rischio di incidenti stradali, che lavora in un ambiente ad alto stress, aumento di peso dal mangiare una dieta inadeguata, mancanza di attività fisica e l'esposizione a gas di scarico diesel rende camionisti un povero rischio per le compagnie di assicurazione sanitaria. Camionisti sono ad aumentato rischio di malattia coronarica, ipertensione, cancro del polmone e il diabete. Anche per i camionisti che hanno copertura assicurativa sanitaria, gestito piani di cura che utilizzano i medici e gli ospedali di rete rendono difficile ottenere cure mediche quando sono sulle miglia di strada di distanza dal loro paese d'origine.

Non assicurati

Molti dei camionisti indipendenti del paese non hanno assicurazione sanitaria, o solo un accesso limitato alle cure sanitarie. In generale, ci sono poche opzioni di assistenza sanitaria a prezzi accessibili a disposizione di persone che lavorano per se stessi. I premi sono di solito alta, benefici limitati e copertura minima. Le casse malati sono spesso riluttanti a coprire le persone che sono lavoratori autonomi. Essendo privo di assicurazione arriva con il rischio di non ottenere le cure mediche di routine per evitare una emergenza medica. Questo potrebbe essere il caso per i camionisti non assicurati che possono ignorare sintomi fino a che diventino gravi.

Gruppo Tariffe

Molti dei camionisti indipendenti, proprietario-operatore della nazione non guadagnano un reddito sufficiente per acquistare un piano di assistenza sanitaria individuale che fornisce la copertura medica completa di cui hanno bisogno per se stessi e le loro famiglie. Un modo in cui i camionisti possono beneficiare di tariffe di assicurazione sanitaria più accessibili è quello di lavorare come dipendenti per le imprese di autotrasporto che offrono gruppo assicurazione sanitaria come un beneficio degli impiegati. Ciò permette al guidatore di condividere il costo dei premi assicurativi con un datore di lavoro. Tassi di premio mensile per l'assicurazione di gruppo si basano sulla salute generale del gruppo, non solo quella di un individuo, abbassando il costo per l'assicurato. Il problema è che molte aziende a ridurre i costi elevati benefici per i dipendenti da appaltare i servizi di autotrasporto.

Truckers Sviluppo e Relief Fund

Il Christopher Truckers sviluppo e Relief Fund St. fornisce assistenza finanziaria ai camionisti indipendenti e le loro famiglie che non possono avere i soldi per la prescrizione di farmaci o altri servizi medici. L'organizzazione senza scopo di lucro a volte offre assistenza con spese di casa, mentre un camionista è senza lavoro e recuperare da malattia o infortunio. In alcuni casi, l'organizzazione negozia spese mediche inferiori con medici e ospedali insieme con piani di pagamento. Un camionista bisogno di assistenza è necessario presentare una domanda. L'organizzazione chiede quindi una copia della cartella clinica dopo di che un comitato di revisione considera l'applicazione. Se approvato, il Fondo paga direttamente le bollette. Se un'applicazione viene negata, la commissione può indirizzare il camionista ad altre risorse per un aiuto.


articoli Correlati