Alta temperatura basale e malattie della tiroide



Temperatura basale è la temperatura del corpo al risveglio, un momento in cui è il più preciso. Malattie della tiroide è di solito diagnosticata sulla base di sintomi e un esame del sangue per gli ormoni tiroidei, così come TSH (ormone stimolante la tiroide). Tuttavia, i test della temperatura basale può essere utile anche per contribuire a diagnosticare malattie della tiroide.

Definizione

Durante il test della temperatura basale, la temperatura media del corpo viene valutata per determinare se una condizione della tiroide colpisce la temperatura. Normale temperatura del corpo della persona media è di 98,6 gradi Fahrenheit, anche se questo può variare leggermente. Chiedete al vostro medico per i record di temperatura del passato per aiutare a determinare la temperatura normale.

Procedura

Un test della temperatura basale è condotto ogni mattina per un numero di giorni specificato come ordinato dal medico. Utilizzare un termometro tradizionale orale, e registrare i risultati il ​​vostro medico. Se sei una donna e le mestruazioni, tiroide-info.com ricorda che si avvia il test su tre giorno del ciclo.

Diagnosi

Secondo Tiroide-info.com, una temperatura elevata e costante del corpo rivelato da test può indicare che avete ipertiroidismo, o di una tiroide iperattiva. Una tiroide sovrastimolata aumenta il tasso metabolico, aumentando così la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la temperatura corporea.

Trattamento

L'ipertiroidismo è trattata con iodio radioattivo, farmaci anti-tiroide, o interventi chirurgici nei casi più gravi. Durante il trattamento, un test di temperatura corporea basale occasionale è utile per monitorare il successo.

Considerazioni

Test di temperatura basale sono utili nella diagnosi delle malattie della tiroide, ma Tiroide-info.com avverte che questo non dovrebbe essere l'unico mezzo di prova per una condizione della tiroide. Quindi, se ti sembra febbrile, non assume automaticamente avete ipertiroidismo; invece, vedere un medico per una diagnosi corretta.


articoli Correlati